Utente 142XXX
spett. dottori
in questo periodo ho letto molto i vostri consulti su internet che mi sono sembrati molto precisi ed attendibili. vorrei farvi una domanda a cui vorrei una risposta precisa, una persona in questo sito vi fece una domanda, che vorrei farvi anch'io ed avere una risposta precisa e cioe qual'e'e il meccanismo che provocal'un deficit erettile nella prostatite ed entrambi voi avete dato la stessa risposta
http://www.medicitalia.it/02it/consulto.asp?idpost=123897
http://www.medicitalia.it/02it/consulto.asp?idpost=123940
entrambi voi avete affermato che una congestione venosa linfatica non puo creare un deficita erettivo(cauato da una irregolarita di aflusso del sangue nel pene.Leggendo sul sito della societa andrologia italiana, invece afferma in maniera molto sintetica (e precisamente su di un link dedicato al deficit erettile) che una congestione venosa causa un deficit erettile.
Oggi ho consultato un andrologo, e' gli ho posto la stessa domanda anche lui esclude che una congestione venosa linfatica possa creare un deficit erettile.
le affermazioni fatte in quel sito posso considerarle inattendibili?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
penso che sia corretto che ciascuno si assuma le responsabilità delle proprie affermazioni. Personalmente mi limito a confermarle quanto ho già scritto e lei ha riportato. Per scelta personale preferisco evitare di giudicare quanto detto da altri Colleghi.
[#2] dopo  
Utente 142XXX

Iscritto dal 2010
la ringrazio dottore, credo anch'io nelle sue affermazioni e solo che purtroppo internet e' un mondo molto vasto e per noi utenti ignoranti del settore medico ci troviamo di fronte ad delle informazioni in contrasto tra loro e non riusciamo a capire dove sta la verita.