Utente 131XXX
Egregi dott.,
sono una ragazza di 25 anni,e il problema che mi ha spinto a chiedere un consulto è che ho dei piccoli lividi tondeggianti sulle gambe di colore verde che dapprima sono compatti poi col passare dei giorni si fanno più estesi fino a poi scomparire dopo parecchio.... questo problema è presente molto spesso sulle gambe con a volte lividi anche più grandi e se per caso urto leggerissimamente da qualche parte si formano dei lividi mostruosi.. e durante il ciclo mi si formano lividi spontanei. cosa posso fare in questione? poichè questa cosa mi preoccupa un pochino. nelle penultime analisi mi risultava il tempo di protombina un po' inferiore rispetto alla media ma nelle ultime era a posto, quindi mi ero tranquillizata ma ora i lividi sono sempre piu' presenti.
Grazie mille, per il servizio che offrite.
ah volevo chiedere un'altra cosa... ho una varice sul polpaccio sinistro pensavo di fare una terapia sclerosante... ma ho paura di complicazioni... cosa mi consigliate? grazie.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
La presenza di ecchimosi spontanee o per trauma minimo richiede una valutazione clinica generale e locale confortata, se necessario da opportuni esami ematochimici e strumentali.
Andrebbero approfonditi la concomitanza di altre affezioni, l'uso eventuale di farmaci, lo stato generale dell'organismo e le condizioni del suo apparato circolatorio.
La presenza di una varice alla sua età non va trascurata, ma sottoposta ad opportuna valutazione ed eventuale terapia per evitare che, al di là della rilevanza estetica, un possibile "punto di fuga" limitato, possa col tempo condizionare la progressione di una malattia varicosa più estesa.
La scleroterapia, se condotta con le opportune indicazioni e con tecnica scrupolosa, è un trattamento efficace e gravato da scarsa incidenza di complicazioni.
[#2] dopo  
Utente 131XXX

Iscritto dal 2009
grazie dott. per la super tempestività della risp.
cosa intende lei per esami ematochimici e strumentali? io già ho effettuato un ecodoppler arti inferiori, e a causa di un paio d'anni con PTT inferiore alla norma, ho effettuato (non ricordo il nome preciso delle analisi).. mi pare dosaggio del fattore VII o qualcosa di simile... quindi analisi da questo punto di vista le ho fatte.. e dall'ultima analisi il tempo di protombina era normalizzato.. come già ho detto.
Quindi non so... penso proprio di essere stata fabbricata male!! Lei cosa ne pensa?
Grazie mille!!!
[#3] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Non sarei così pessimista!
Anche per eventuali "difetti di fabbricazione" esistono rimedi efficaci.
Purtroppo non è possibile a distanza fornire valutazioni più attendibili di chi ha già avuto visione diretta dei suoi problemi.
Al di là delle problematiche legate alla coagulazione, resta comunque la necessità di inquadrare con attenzione, come già detto, la presenza delle varicosità sul polpaccio che vanno sicuramente trattate.
[#4] dopo  
Utente 131XXX

Iscritto dal 2009
va bene... vedrò di trovare un po' di coraggio e magari la verrò a trovare direttamente, per valutare la questione di persona.
Grazie e buon week end!
[#5] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Grazie, anche a Lei!