Utente 681XXX
Salve a tutti, gentili medici,
ho un morso profondo da quando sono nato (probabilmente per motivi genetici)..i miei denti superiori coprono eccessivamente quelli inferiori e, nell'intenzione di risolvere (anche se ora a 21 anni) questo problema una volta per tutte, sto valutando diverse opinioni chirurgiche maxillo-facciali e/o odontoiatriche. Anche se preferirei, per diversi motivi, l'apparecchio fisso invece di un intervento di chirurgia. Potete vedere in basso una foto, per quanto possa essere utile. In più però vorrei capire principalmente se un'altro problema da me rilevato e innegabile sia collegato a questa malformazione o sia a sè stante: il mio occhio destro (ovviamente sinistro in foto), risulta un pò più basso dell'altro: si nota già dalle sopracciglia (un problema osseo?) e quindi dalle palpebre che coprono un pò di più l'occhio destro rispetto all'altro che è indubbiamente più "aperto"..Si tratta di una questione separata rispetto al morso profondo, alla mia malocclusione insomma, oppure è strettamente collegato a ciò? Grazie in anticipo per le vostre risposte!

http://img35.imageshack.us/img35/1073/foto0331p.jpg

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
12% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
-per regolamento del portale si evita di dare risposte-pareri su foto e radiografie
-per quel che riguarda l'occlusione lo studio deve essere effettuato dopo valutazione clinica con radiografie e modelli e poi potrà essere redatto un piano di trattamento per il quale sappia che se necessario ortodonzia e chirurgia vanno di pari passo in un caso ortodontico-chirurgico.
non esiste trattamento solo chirurgico esiste, semmai, trattamento solo ortodontico ma senza la documentazione che ho elencato prima nessuno potrà darle risposte pertinenti.
per quel che riguarda la conformazione-alterazione che lei riferisce sui livelli delle orbite e dunque oculare è innegabile che se presente dipende da uno sviluppo scheletrico asimmetrico
mi spiace non aver dato risposta ai suoi dubbi ma non vi è la possibilità
dovrebbe afferire ad un medico chirurgo specialista od esperto in ortodonzia che abitualmente collabora con un chirurgo-maxillo facciale
cordiali saluti

[#2] dopo  
Utente 681XXX

Iscritto dal 2008
Si, capisco la complessità della situazione, tale da non poter esprimere pareri validi! Se possibile però vorrei sapere in linea generale una cosa: il trattamento del morso profondo SOLO ortodontico è un trattamento diverso rispetto alla fase, sempre ortodontica, che precede l'intervento chirurgico? Grazie ancora!
[#3] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
12% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
certo e le 2 cose non sono sovrapponibili in quanto l'ortodonzia pre-chirurgica è finalizzata all'occlusione dopo l'intervento. mi spiego: le 2 arcate devono corrispondere dopo la chirurgia per cui durante l'ortodonzia l'occlusione potrebbe anche peggiorare, mentre se fosse possibile risolvere un morso profondo ortodonticamente durante il trattamento l'occlusione migliora progressivamente
cordialmente
[#4] dopo  
Utente 681XXX

Iscritto dal 2008
Infatti..La mia paura onestamente è proprio questa, sottopormi solo a intervento con apparecchio fisso ortodontico e poi non avere nessun successo e dover rifare tutto dal punto di vista ortodontico-chirurgico con nuovo apparecchio che ovviamente sarebbe ben diverso dal primo + intervento..Per questo mi chiedo, dopo la visita, fra un mesetto, da un chirurgo maxillo-facciale, con (immagino) relativi esami che svolgerò, sarà possibile sapere con poco margine di incertezza (o certezza, mi dica lei) se il solo trattamento ortodontico avrebbe successo?
[#5] dopo  
Utente 681XXX

Iscritto dal 2008
Nessuno saprebbe rispondermi? Grazie ancora per tutto!
[#6] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
12% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
se il chirurgo maxillo facciale è anche un ortodonzista sì
cordiali saluti