Utente 142XXX
Salve,
ringrazio i medici che risponderanno alle mie domande.
Ho 30 anni ed in seguito ad un incidente stradale, il giorno 16-12-09, mi è stata asportata la milza (arrivato con codice rosso in ospedale).Il trauma ha comportato anche la frattura di 5 costole ed un versamento polmonare che viene monitorato, ma in fase di assorbimento.
La mia domanda è la seguente: i medici che mi tengono sotto osservazione non mi hanno indicato nessuna vaccinazione da effettuare a causa dell'asportazione della milza ma solo di fare ogni anno esami del sangue per verificare piastrine,etc.E' prassi normale? Se vaccinazioni solo necessarie, quali devo fare?Inoltre a causa del versamento, i medici mi consigliano di camminare per velocizzare la guarigione. E' il giusto atteggiamento anche se si hanno costole fratturate o è consigliabile il riposo assoluto??? E' normale che nel processo di guarigione delle coste si alternino giorni in cui il dolore è lancinate ed altri in cui è assente? Quando la situazione clinica sarà migliorata, posso continuare con il nuoto?
Grazie anticipatamente per le risposte

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Le vaccinazioni non sono necessarie, ma e' importante invece seguitare a controllare gli esami del sangue come gia' le e ' stato detto. Inoltre camminare non crea particolari problemi alle costole in via di guarigione: il miglioramento sara' graduale ma impieghera' molto tempo, direi almeno qualche mese per tornare davvero a posto; e in questo periodo non sara' infrequente avere giorni in cui la situazione sembra tornare indietro per via dei dolori.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 142XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio per la celerità e professionalità nella risposta.
Nel porgerle cordiali saluti, Le auguro buon anno.
Cordialmente
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Grazie e naturalmente ricambio.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 142XXX

Iscritto dal 2010
Salve a tutti,
come al solito ringrazio i medici che risponderanno alle mie domande.
Dopo più di un mese dall'intervento che ha comportato l'asportazione delle milza, ho fatto le analisi del sangue con i seguenti risultati (indico quelli non in linea con i valori di riferimento, gli altri sono perfettamente nella norma):
VES 12mm 4-10
Fosfatasi alcalina 109 IU/L 32-92
Sideremia 55 mcrg/dl 65-175
MCHC 31,3 gr/dl 32-37
Globuli Bianchi 10880 ul 4200-10000
Monociti 13,6 % 3,0-9,0

Tutti gli altri valori, come già detto, sono perfettatmente nella norma(proteine l'elettroforesi di sieroproteine,transaminasi, etc.), inoltre il parametro MCHC da anni è sempre lo stesso.
Sono questi risultati compatibili con l'intervento effettuato, c'è da preoccuparsi?
Ringrazio anticipatamente per la risposta.
[#5] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
I risultati degli accertamenti ematochimici vanno valutati nel loro insieme. Per quello che posso vedere comunque c'e' soltanto da tenere d'occhio la sideremia, mentre per il resto non mi sembra ci siano segnali particolarmente preoccupanti.
Cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 142XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio nuovamente per la solerzia nella risposta.
Cordiali saluti
[#7] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Di nulla. E mi raccomando porti a far vedere le analisi a chi le ha prescritte...
Cordiali saluti
[#8] dopo  
Utente 142XXX

Iscritto dal 2010
Salve a tutti,
come al solito ringrazio i medici che risponderanno alle mie domande.
Ieri ho ritirato la radiografia di controllo per verificare la condizione delle fratture costali e del versamento seguito al trauma.
Il responso è stato:
Esiti di fratture costali a sx con opacità pleurogena basale omolaterale. Non lesioni pleuro parenchimali a dx. Ombra cardiaca nei limiti della norme.
La precedente radiografia, effettuata 13 giorni fa recitava:
Fratture costali multiple a sx (dalla V alla X) sull'arco medio.Opacità parieto-basale sx da falda pleurica;utile monitoraggio clinico diagnostico.Non apprezzabili lesioni pleuro parenchimali a dx.Ombra cardiaca nei limiti della norme.
Questa ultima diagnosi indica miglioramento o peggioramento relativo al versamento?
Ringrazio anticipatamente per la risposta.
[#9] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
In realta' non vi e' nessuna indicazione riguardo all'evoluzione del versamento. Mi domando, ma a questo puo' risponderle solo chi la sta seguendo, se con l'ecografo non sia possibile studiare meglio questo tipo di problema.
Cordiali saluti