Utente 142XXX
Salve.
Ho un problema al pene. Da un po' di tempo è comparso sul mio pene (verso il lato sinistro) una vena lunga circa 1,5 cm e larga mezzo centimetro. E' abbastanza dura ed ho paura a toccarla. Faccio sempre attenzione a non far pressione sul pene tipo quando dormo. Questa vena, a sua volta, continua con una vena più piccola e più lunga che percorre tutto il pene fino ad arrivare alla glande. Questo si nota spesso quando il pene è in fase di erezinone. Quando è a riposo si nota solo la vena più grossa sulla base. Cosa posso fare? Con i miei parenti ho paura di parlare. Sono una persona molto timida e non mi sento di parlare con nessuno di questo problema escludendo coloro che mi possono dare una mano. Io non so che fare...cerco disperatamente consigli utili per cercare di eliminare questa non tanto dolorosa ma antiestetica vena
cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
l`importanta è capire se, alla base del suo problema ci sia o no una patologia. Credo che solo un dermatologo possa darle una mano. Dopodichè dispostissimo a parlarne insieme.
Un caro saluto

Mocci
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Fondamentale ricorrere alla visita dermato-venereologica: non serve parlare con i genitori (anche se è sempre una cosa raccomandabile sotto tutti i punti di vista) vista la sua maggiore eà : si rechi semplicemente a controllo e le sue ansie saranno eliminate.

cari saluti

Dott. LAINO, Roma