Utente 143XXX
Buonasera sono un ragazzo di 24 anni è da un po di tempo, dopo aver avuto un lungo perido di stress psico-fisico, che mi è comparsa sul pene una macchia biancastra e dove i peli sono molto piu diradati e un leggerissimo prurito a entrambi i testicoli con relativo arrossamento e lieve desquamazione. la pelle nella zona risulta molto secca e questa secchezza si propaga anche per tutto il resto del pene. Ho effettiuato una visita in un famoso centro dermatologico a Roma e mi è stato diagnosticato un lichen simplex genitale e come cura una crema al cortisone da applicare 2 volte al giorno per 10 giorni. Ora la cura l'ho quasi terminata, ma nn vedo miglioramenti (mancano solo 3 giorni al termine ). Prima di effettuare questa cura il mio medico di famiglia mi diagnosticò una candida,anche perchè il glande mi si "spellava" con fogli bianche, ma dopo 20 giorni di canestren ebbi miglioramento solo sul glande anche se è molto pallido e secco. Nel caso fosse davvero un lichen simplex, la chiazza bianca sparirà? potrebbe essere stata scambiata per qualcosa di più grave come una psioriasi? grazie mille per il servizio fornito.
Distinti saluti
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

posto che la diangnosi è stata già fatta ma non possiamo valutare il suo adamento, ci è impossibile stabilire una prognosi di qualsiasi genere.

La cosa seria da fare è il controllo presso il dermatologo di sua fiducia (che potrà reperire anche nella sua regione)

cari saluti

Dott. LAINO, Roma
[#2] dopo  
Utente 143XXX

Iscritto dal 2010
buona sera dottore e grazie per la risposta tempestiva. In questi giorni ho fatto altri esami in merito ai problemi sopra citati, e tramite una visita andròlogica e relativo spermogramma e analisi delle urine si è riscontrato un infezione alle vie seminali da escherichia coli. Inoltre anche l'andròlogo e un successivo controllo dermatologico hanno confermato la diagnosi del lichen simplex dandomi il gentalin crema da applicare sulla macchia bianca. Nonostante questo però la discromia non è passata. Ci vuole davvero così tempo perché la pelle torni normale?ormai è un mese che metto creme e si, il prurito è passato ma la macchia è rimasta. Grazie mille ancora per la disponibilità!distintissimi saluti
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

una lichenificazione cronicizzata non passa certo da un giorno ad un altro; addirittura a volte può essere difficile da debellare.

si determini con il suo dermatologo.

cari saluti