Utente 133XXX
Salve sono una ragazza 20 anni; da sabato ho accusato qualche dolorino intestinale; prima diarrea poi forte senso di nausea, ma senza febbre; alla sera sono andata in discoteca e li ho avuto come delle fitte appena sopra l'ombelico, poi mi sono passate stando un po a sedere.
Subito ho pensato fosse una forma influenzale, mio padre in quei giorni ha avuto diarrea e un po di febbre; poi ieri sera, dopo l'allenamento di pallavolo, ho mangiato uno yogurt e sono andata a letto.
Subito mi è venuto un dolorino al linguine destro e saliva fino all'anca e se mi premevo in quei punti e nella zona sotto l'ombelico avevo male; questi dolorini non sono durati tanto, dopo sono scomparsi e non sono più venuti perché non mi sono svegliata durante la notte.
La parte destra mi sembrava più dura rispetto a quella sinistra; allora ho pensato subito ad appendicite.
Però se fosse questa, il dolore non dovrebbe essere durato di più e diventato più forte? potrebbe essere meteorismo? ne ho già sofferto in passato, ma mai in queste forme.
Stamattina ho qualche fastidio sul fianco destro. Io sono molto ansiosa e ipocondriaca, quindi sono un pò spaventata.
Mi hanno sempre detto che quando l'appendicite è tanto infiammata fa molto male; e il mio è più un fastidio ora.
Spero di essere stata abbastanza chiara. Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
L'appendicite si manifesta con quadri clinici spesso non definiti. Per fortuna pero' una visita accurata spesso puo' portare direttamente alla diagnosi. Si rivolga con fiducia al suo Medico.
Cordiali saluti
[#2] dopo  


dal 2011
Grazie dell'immediata risposta. Andrò a fare una visita dal medico questo venerdì. A presto
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Molto bene. Cordiali saluti
[#4] dopo  


dal 2011
Mi scusi se la interpello ancora; ma secondo lei potrebbe essere appendicite? ora se mi tasto la pancia non sento niente..la parte destra è uguale a quella sinistra e non ho dolore..
Grazie.
[#5] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Probabilmente no. Ma non si puo' dire con certezza se non si sottopone a visita.
Cordiali saluti
[#6] dopo  


dal 2011
Grazie mille ancora!
Cordiali saluti.
[#7] dopo  


dal 2011
Salve dottore, sono ancora io!
Le volevo chiedere una cosa..mi sono misurata la temperatura rettale e ascellare..la prima era 36,7 e la seconda 36,3..va bene? se fosse appendicite la temperatura rettale non dovrebbe essere più alta rispetto a quella ascellare o non c'entra niente?
e l'ultima cosa, il meteorismo può causare questi tipi di dolore?
grazie ancora!
[#8] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
La temperatura rettale e' sempre piu' alta di quella ascellare, quindi i valori da lei rilevati rientrano perfettamente nella normalita'. In corso di appendicite, a volte, quella rettale puo' alzarsi ancora di piu'.
I dolori da lei descritti, infine, possono essere dovuti anche al meteorismo.
Cordiali saluti