Utente 881XXX
Salve sono un ragazzo di 20 anni, da venerdì scorso, dall’acquisto di un misuratore elettronico, mi sto rendendo conto che ho la pressione alta, e la frequenza polso superiore ai 100 battiti al minuto, lunedì sera mi sono rivolto in farmacia ed è risultata la pressione valore massimo 155, valore minimo 89 e pulsazioni 113 al minuto, la dottoressa mi ha consigliato di tener sotto controllo la pressione, in quanto no sto in stato di ansia o stress. Da cosa può dipendere? Mi devo rivolgere a un medico o continuo a controllar la pressione per un settimana? Grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enzo Boncompagni
28% attività
0% attualità
12% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Caro amico di Taranto, cembra che tu abbia una ipertensione arteriosa giovanile. Forse hai qualcuno in famiglia con la pressione alta. Niente paura: devi controllarla e curarla. Cordialità
[#2] dopo  
Utente 881XXX

Iscritto dal 2008
In famiglia non mi risulta che qualcuno ha la pressione alta,mi son dimenticato di scrivere prima, che che ogni 2-3 giorni ho delle fitte nelle vicinanze del cuore, queste sono dovute anche al fatto della ipertensione arteriosa?
Grazie