Utente 143XXX
Salve gentilmente volevo sapere info in merito alle ricerche che si possono effettuare con la spermiocoltura, cioè sò che nn specificando le ricerche si vanno a ricercare solo alcune infezioni quindi gentilmente vorrei sapere quali sono le ricerche da specificare a parte.
Stiamo provando ad avere un bambino da 5 mesi, sò che nn è tantissimo ma avendo già fatto l'esame 7 anni fà così per caso emerse che aveva uno sviluppo batterico da enterococcus faecalis (group D) (strfae) e nello spermiogramma emerse quantità 3.0 ml (e me lo da in neretto); colore bianco; aspetto torbido; coagulo presente; viscsità nella norma; nemaspermi 60milioni; nemas. mobili all'emissione 70; nemas. mobili dopo due ore 45(anche questo in neretto infatti valori da 50-60); indice di motilità 2(anche questo in neretto e guardando i val.normali il 2 corrisponde a mov. ondulatori e di tor); esame microscopico a fresco dice numerose cellule di sfaldamento alcuni leucociti rare emazie.
All' epoca il suo medico generico disse di nn preoccuparsi facendo una battutaccia "non preoccupatevi quando vi sposerete potrà mettere incinta un convento di suore"... ovviamente nn fece altri controlli ma oggi ci stiamo preoccupando. Aspettiamo una sua risposta!!!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara lettrice ,

a questo punto bisogna far rivalutare la situazione di suo marito ad un esperto andrologo con chiare competenze in patologia della riproduzione umana.

Aspetti a farle ripetere l'esame del liquido seminale ed eventuali altre valutazioni perchè solo dopo una attenta valutazione clinica in diretta è possibile capire se c'è un problema e quindi impostare poi le indagini diagnostiche e poi eventualmente terapeutiche .

Detto questo poi si ricordi sempre che 5 mesi di tentativi sono pochi e considerati di per sè non "sufficienti" ad avere una gravidanza.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Dr. Augusto Vercesi
24% attività
4% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2001
La ricerca di una infezione delle vie seminali dovrebbe prevedere la ricerca dei germi comuni, dei micoplasmi e delle clamidie. A fresco si dovrebbe ricercare la presenza di thricomonas vaginalis.
La domanda che Lei pone è abbastanza confusa, ma il vecchio esame dello sperma che Lei riporta è abbastanza buono.
Cordialmente

Augusto Vercesi