Utente 143XXX
Salve,tempo fa mi era capitato un problema al pene, una micosi presumo, che pensavo risolta con una pomata data dal mio medico curante. Il problema si è pero' ripresentato da poco. Coinvolge in modo diverso tre zone del pene: glande prepuzio e asta.Sul glande conpaiono delle macchioline rosse poi seguite a breve da bollicini sottopelle causa di prurito; successivamente la pelle esterna del prepuzio inizia ad inaridirsi e quindi si creano piccole lesioni fastidiose per il bruciore. Sull'asta generalmente dopo il fenomeno sul glande anche se con frequenza inferiore si creano arrossamenti pruriginosi di piccola estensione su cui si formano pustoline contenenti siero trasparente che poi seccano creando piccole ferite superficiali che devono rimarginarsi. Sono tre manifestazioni dello stesso agente patogeno o sono piu' agenti ad agire di cosa si potrebbe trattare. Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
E' possibile ma non certo verificabile o confermabile per via telematica: l'ipotesi di una balanopostite deve essere confermata nella sede specifica di visita dermato-venereologica; la produca con fiducia.

cari saluti

Dott. LAINO, Roma