Utente 940XXX
Salve
Sono un ragazzo di 23 anni
Da più di una settimana soffrò di fastidio al petto (sx)e formicolio propio sotto la mammella.
All'inizio pensavo che fossero solo dolori intercostali, ma ogni giorno aumentano i dolori e mi sono preoccupato.
Ieri sn andato al pronto soccorso dove mi hanno effettuato un elettrocardiogramma un analisi del sangue ed un ecocardio.
Le analisi del sangue e l'ecocardio sono negativi,mentre l'elettrocardiogramma risulta a detta del dottore un pò anamalo e strano.
Mi ha assicurato che non è niente di grave e che forse può essere pedicardite.
ORa chiedo cosa posso fare? altri esami specifici?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
la diagnosi di pericardite, se confermata, richiede "subito" una iniziale terapia antinfiammatoria, è quindi il caso che lei si sottoponga a specifici esami laboratoristici richiesti da uno specialista. Resti sotto rigoroso controllo cardiologico.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 940XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per la risposta.
Comunque sono tornato adesso da un altro controllo e sembra che io FORSE abbia avuto una pedicartite in passato e che ci siano delle piccole ricadute adesso...è possibile?
LA Cardiologa mi ha detto in caso se ho ancora disturbi di fare un esame holter 24 ore, e comunque di non allarmarmi.
Lei cosa mi consiglia di fare ?
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Da lontano non posso altro che suggerirle di restare sotto controllo, come già sta facendo.
Saluti