Utente 143XXX
Salve. Vi contatto per un semplice consulto riguardo a continui brontolii allo stomaco durante tutta la fase giornaliera. Tale disagio si verifica costantemente da quattro giorni, qualsivoglia cibo io mangi. Ho preso visione nel sito dei numerosi consulti degli altri utenti, ma nessuno è simile al mio profilo. A parte le scorpacciate natalizie, durante l'ultimo mese non ho assunto eccessive quantità di bevande alcoliche o gassate, né ho assunto antibiotici o medicine di altro genere. Riconosco che il problema è, di per sé, poco serio, ma è per me un notevole disagio in quanto è fonte di disturbo per me e per chi sta a me attorno.
Vi prego di darmi una mano.
Grazie
[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile utente,

con i limiti di una valutazione a distanza, dovrebbe cominciare a "eliminare" le bevande gassate come prima cosa e vedere se le cose migliorano.

una ulteriore possibilità dopo questo tentativo sarebbe farsi visitare dal suo medico curante.

ci tenga informati e cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 143XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio per la cortese risposta.
Il problema principale è che non bevo di quelle bevande dalla Befana. Da allora infatti, solo acqua e, nel pomeriggio, un po' di tè. In questo periodo sto sostenendo degli esami universitari che mi costringono a lunghi periodi di studio e poco di relax. Lei crede che i sintomi siano connessi, è una supposizione, a stress accumulato?
Grazie ancora per la precedente risposta.
[#3] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
direi di proprio di si.

comunque in bocca al lupo... per l'esame

mi tenga informato per tutto

cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 143XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio per la cortese e pronta risposta.
Se ha il tempo di dedicarmi un minuto, mi servirebbe una seconda consulenza, questa volta di tipo burocratico piuttosto che medico. Io sono uno studente fuori sede con il problema di non poter tornare a casa spesso. Mi sa dire a chi mi posso rivolgere se avessi un problema relativamemte più importante di un semplice brontolio allo stomaco?
Grazie ancora e mi perdoni per la domanda, forse, fuori luogo.
[#5] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
credo che esista la possibilità di farsi assegnare un medico curante sul posto dove lei sta studiando.

cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 143XXX

Iscritto dal 2010
grazie mille per tutto. Le auguro un buon lavoro
[#7] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
mi tenga informato, potrebbe essere utile anche per altre persone il proseguio di questa richiesta.

a presto