Utente 143XXX
Salve, allora vi indico di seguito la mia situazione: Da circa 2 anni io e mia moglie cerchiamo di avere un figlio ma niente.. Ho fatto il primo esame a giugno dello scorso anno, e avevo i segueni vlori:
una motilita'rapidamente progressiva del 17%
motilita' debolmente progressiva 37%,
motilita' "in situ" e non progressiva 17%
spermatozoi immobili 29%
il numero tot di spermatozoi erano 24.407.000/ml; l'andrologo mi ha prescritto degli integratori (FERTIL) per tre mesi, ho ripetuto l'esame a ottobre sempre dell'ano scorso, ma sono peggiorati nel modo seguente:
motilita' rapidamente progressiva del 10%
motilita' debolmente progressiva 25%,
motilita' "in situ" e non progressiva 15%
spermatozoi immobili 50%
il numero tot di spermatozoi tot.25.000.000/ml;
Dopo quest'ultimi esami l'andrologo pensava ci fosse varicocele, ho fatto l'ecocolor-doppler scrotale il quale non ha evindenziato varicocele, o qualche altro tipo di problema e' tutto nella norma, solo che i testicoli sono di volume ai limiti inferiori della norma (dx cc. 5,8 e sn cc. 6,2);
Ho fatto anche gli esami ormonali dai quali si evince:
LH 3,78 mIU/ml
FSH 9,72 mIU/ml
Prolattina 7,18 ng/ml
Testosterone 2,88 ng/ml
Ho anche fatto l'esame della riceca del DNA di chlamydia dopo massaggio prostatico, ma anche questo ha portato come esito negativo.
Ora non capisco il motivo per il quale sono lenti questi spermatozoi.
Ah dimenticavo sto facendo una cura per due mesi con SEMINOX.
Vorrei sapere da voi se sono un caso disperato o c'e' qualche spiegazione al mio caso. Vi ringrazion in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
i valori dello spermiogramma hanno il vizio di non essere stabili per cui le variazioni in più o in meno, entro certi limiti, hanno poco significato. mi sembra peraltro che chi la segue abbia condotto correttamente le indagini.
a volte tali situazioni non trovano un perchè molto facilmente, varrebbe forse, qualora non già fatto, indagare sul suo stile di vita e, in ogni caso, attendere l'esito della terapia.
cordialmente