Utente 143XXX
BUONGIORNO DA CIRCA UN 3 O 4 ANNI SOFFRO DI UN TREMENDO PRURITO DIFFUSO PER TUTTO IL CORPO HO 33 ANNI RICORDO VAGAMANTE CHE NEGLI ANNI PRECEDENTI IN GIOVENTU' SOFFRIVO D'ESTATE QUANDO FACEVA MOLTO CALDO DI UN PRURITO SUI POLPACCI MA IN QUESTI ANNI E' UNA COSA INCREDIBILE!E' PEGGIORATO ,SONO STATO DA 2 MEDICI ALLERGOLOGHI E TUTTI E 2 MI HANNO DIAGNOSTICATO DOPO VARIE ANALISI ALLERGIA AD ACARI DELLA POLVERE ED ALLA PARETARIA,MI HANNO PRESCRITTO LO XYAZIL ANTISTAMINICO ED SOLO AL BISOGNO IL DELTACORTENE DA 25MG SOLO AL BISOGNO QUANDO L'ALLERGIA PERSISTE MOLTO,SONO STATO 15 GIORNI FA' DA UN DERMATOLOGO E MI HA DATO DELLE COMPRESSE DA SCIOGLIERE IN ACQUA CHIAMATO POTASSIO PERGAMANATO SEMPRE XYAZIL AL BISOGNO E SEMPRE IL DELTACORTENE DA 25 MG AL BISOGNO CON CREMA IDRATANTE DOPO LA DOCCIA E UNA POMATA AL CORTISONO CHAIAMATA FLUBASON ED UN'ANTIBIOTICO ZITROMAX.
IL PROBLEMA E' CHE IO QUANDO FINISCO LE MIE BELLE TERAPIE IL PRURITO PERSISTE SEMPRE LE TERAPIE NON C'E' DUBBIO FANNO MOLTO EFFETTO MA QUANDO FINISCO DI FARLE SONO RIPUNTO E D'ACCAPO.
IO MI SONO INFORMATO UN PO' SUL PRURITO NON PER METTERE IN DUBBIO QUELLO CHE DICONO I MEDICI MA SIAMO SICURI CHE LA MIA FOSSE UN'ALLERGAI DA ACARI O PARETARIA PREMETTO CHE DURANTE L'ARCO DELL'ANNO SONO QUASI SEMPRE RAFFREDDATO ED UN PRURITO AGLI OCCHI SPECIALMENTE QUANDO VADO IN BICI PER0' IL MIO DUBBIO E CHE NON E' CHE IL PRURITO SIA UNA FORMA DI STRESS O PSORIASI IO PREMETTO CHE ABITO IN CAMPAGNA IN MEZZO A MUCCHE E GALLINE NON SO' SE QUESTO POTREBBE PEGGIORARE LA COSA POI VORREI SAPERE IL VACCIONO CONTRO ALLERGIA DA ACARI COSA NE DITE FUNZIONA ?
SALUTI E GRAZIE
[#1] dopo  
Dr. Antonio Del Sorbo
28% attività
4% attualità
12% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
Le cause di prurito diffuso http://www.ildermatologorisponde.it/Prurito_allergia.html possono essere davvero tante e in alcuni casi può rivestire molta importanza la componente allergologica. In determinate situazioni, già alcuni esami ematochimici (es. PRIST, RAST, etc) possono essere indicativi, ma per un inquadramento completo mirato alle possibili cause scatenanti del Suo prurito, occorre una visita specialistica. Ne parli con il Suo dermatologo al momento della visita di controllo, alla luce delle risposte ottenute con le terapie finora praticate e degli esiti di eventuali esami diagnostici di approfondimento, da lui richiesti. Cordiali saluti e in bocca al lupo!
[#2] dopo  
Utente 143XXX

Iscritto dal 2010
GRAZIE MOLTISSIMO!E' STATO MOLTO CHIARO NE PARLERO' CON IL MIO DERMATOLOGO VADO A FARE LA VISITA IL 2 DI FEBBRAIO 2010 SALUTI E GRAZAIE