Utente 133XXX
Gentili dottori so che non tutti i passeggeri possono viaggiare in aereo soprattutto chi a dei problemi di salute è possibile sapere in via generale quali sono le controindicazioni a volare?

grazie mille
[#1] dopo  
Dr. Antonio Rufo
40% attività
12% attualità
16% socialità
AMASENO (FR)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Gentile utente in linea generale le posso dire che esistono delle controindicazioni assolute ed altre da valutare caso per caso.
Bisogna considerare la durata del volo, le condizioni psicologiche, le condizioni sanitarie del Paese visitato.
Le controindicazioni assolute al volo per la parte cardiologica sono: l'infarto miocardico recente (6-8 settimane), lo scompenso cardiaco (classe III e IV) tra le malattie polmonare: la TBC "aperta", lo stato di male asmatico e pneumotorace. Inoltre l'anemia grave con emoglobina inferiore ad 8 mg/dl, importanti interventi chirurgici recente (4 settimane), la gravidanza all'ultimo mese (tre mesi se gemellare) e le fratture della mandibola e della mascella.
Possiamo considerarse tra le controindicazioni l'angina pectoris e le gravi aritmie cardiache, l'enfisema polmonare, il diabete (se bisognoso di insulina), l'ipertensione arteriosa mal controllata, l'ulcera peptica attiva e la colite ulcerosa. Tutti coloro che soffrono di queste malattie dovrebbero sottoporsi ad una visita accurata prima del volo.

Distinti saluti