Utente 143XXX
Buongiorno, scrivo da parte di mia sorella, trentanove anni, sportiva, non beve né fuma, buona salute generale. L'unico problema è che per lunghi periodi dell'anno soffre di un forte prurito localizzato per lo più sul dorso, sui piedi e sulla testa. Non presenta macchie o segni di alcun genere. A volte dura un mese, altre molto di più. Si è poi resa conto che i periodi in cui il prurito aumenta sono spesso associati ad una cattiva digestione; si sente pesante e si sveglia la mattina con gli occhi visibilmente gonfi. Ultimamente si è aggiunta anche una forte perdita di capelli. Visto che le cause possono essere innumerevoli, volevo chiederle se il dermatologo è il medico più adatto o se, invece, è il caso di rivolgersi ad un allergologo (o ad altro medico). La ringrazio per il consiglio.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Antonio Del Sorbo
28% attività
12% attualità
12% socialità
SCAFATI (SA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2004
Le cause di prurito e di diradamento, possono essere davvero tante. Una visita dermatologica consentirà di comprendere la causa di questi due fenomeni e stabilire se realmente vi può essere un nesso. Una terapia mirata al problema di Sua sorella, potrà essere programmata al momento della visita specialistica, sulla base della diagnosi e di eventuali esami di accertamento richiesti dal medico. Cordiali saluti.