Utente 143XXX
Buonasera e grazie comunque del servizio che date.
>>>A mia

>> mamma è stata diagnostica a mezzo TC la seguente situazione:
>>>"...Fegato
di
>> volume normale e di densità diffusamente disomogenea per la presenza di

>> molteplici lesioni caratterizzate da irregolare enhancement a bersaglio,
>>
del
>> diamtro massimo di circa 28 mm, da riferirsi a lesioni ripetitive.
>>>La
lesione
>> eteroplasica verosimilmente primitiva si rileva nella regione
cefalica con
>> interessamento dell'istmo del pancreas, disomogenea per
colliquazione
>> ampia,
>> del diametro massimo di 35 x 32 mm. Millimetriche
nodulazioni linfonodali
>> peripancreatiche..." A Napoli hanno immediatamente
escluso la possibilità
>> di
>> intervenire chirurgicamente rimandandoci al
trattamento oncologico.
>> Desidererei
>> capire se avete maiaffronatato con
>> successo tali tumori al pancreas in
stadio simile a quello che oggi ha
>> mamma e se anche voi escludete un eventuale intervento chirurgico
>>
>>>credetemi siamo disperati
vorrei tanto che qualcuno ci dia qualche
>>>speranza in
>> più.
>>>grazie
>>>

[#1] dopo  
Dr. Carlo Pastore
36% attività
12% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2004
Gentile Utente,

non è possibile intervenire chirurgicamente in questa condizione. La strada migliore da seguire è una chemioterapia sistemica, possibilmente coadiuvata da trattamento in ipertermia locoregionale.

un caro saluto

Carlo Pastore
www.ipertermiaroma.it