Utente 322XXX
Gentili Dottori, vi riporto l'esito del primo spermiogramma della vita di mio marito. Età DI LUI 33 anni, è da un anno che abbiamo rapporti non protetti ma il bimbo non arriva, cosi' abbiam fatto questa analisi, eccola:

astinenza 5 gg:

volume 6 ml (v.n > 2 ml)
n spermatozoi per ml 18.800.000
leucociti: rari
detriti cellulari : presenti +--
rare cellule di sfaldamento

Morfologia per 100 spermatozoi
forme tipiche 3
forme con residui citoplasmatici 4
anomalie della testa 87
anomalie della coda 5
anomalie miste 1
dismorfismo con prevalenza di elementi a testa piccola e/o goccioliforme

Motilità a 30 minuti
mobili 30% immobili 70% progressivi 1 lenti 18 in situ 11

test di vitalità (eosina- nigrosina)
15% vitali (vn > 50%)

conclusioni: Normospermia- discreta astenozoospermia- presenza di forme morfologicamente alterate- poliposia


Il medico di famiglia, gli ha prescritto un antibiotico il Klacid 500, 2 pastiglie al giorno per 15 gg. Lui ha iniziato a prenderle oggi. Cosa ne pensate, dello spermiogramma e del Klacid? Abbiamo chance di una gravidanza naturale? Le anomalie di forma....possono migliorare con l'antibiotico?! C'è un rischio feto malformato/ aborto spontaneo, vero? Ma possiamo avere rapporti liberi...? Grazie mille per il consulto! Buona giornata.


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2003
Gent.le utente,
il liquido seminale di Suo marito non solleva particolari problema.
Per il problema della infertilità invece ,dato che è un problema della coppia è indispensabile che vi sottoponiate dai relativi specialisti a visita Lei e suo marito.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 322XXX

Iscritto dal 2007
Grazie della risposta. Per noi era importante sapere se ci sono speranze di gravidanza naturale! Io ho in programma a Maggio una visita ginecologica, mio marito ora prenderà per 15 gg il Klacid. Poi sentirò il mio ginecologo, cosa suggerisce, se esami ormonali anche per mio marito o che altro. Verso luglio faremo un altro spermiogrammaq, per vedere se le forme anomale restano così alte. Se si, andremo da un andrologo. Ne conoscete a Genova/Savona? Garzie ancora, tanti saluti!
[#3] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Cara signora i valori da lei riportati sono tutto sommato compatibili con la normalità, per essere validati in casi dubbi si consiglia la ripetizione dell'esame a 45 gg. Non concordo con la prescrizione della Claritromicina in quanto non ci sono segni di infezione.
Il dato importante in questa situazione è il periodo di infertilità che dura da 1 anno. Direi per il momento di non abbattervi e di non disperare perchè fortunatamente siete una coppia ancora giovane quindi tentar non nuoce come si suol dire! Ovvio che se la situazione negativa dovesse ulteriormente prolungarsi è opportuna una valutazione di coppia , consultando un urologo/andrologo ed un ginecologo. Esistono possibilità di sottoporsi a cicli di biostimolazione in funzione di una gravidanza.
Cordiali saluti,
dott Daniele Masala.
[#4] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2003
Gent.le utente,
il San Gallicano è provvisto del servizio che a Lei necessita.
Cordiali saluti