Utente 134XXX
Gentile dottore,
ho 19 anni e un problema che credo di avere da sempre, ma che ora con la mia ragazza mi crea problemi nell'avere rapporti.
Mi scuso già anticipatamente se userò terminologia non medica e molto "terra terra".
La pelle del mio pene non scende completamente quando ho un erezione e si ferma come raggruppandosi tutta sotto il glande (il glande rimane comunque tutto scoperto). Qual'è il problema; che non riesco a mantenere un'erezione, cioè appena la mia ragazza lo lascia (e questo mi succedeva anche nella masturbazione), il pene si "rammollisce" un po' rimanendo si dritto ma parecchio molle come se avesse bisogno di un sostegno che lo tenga "tirato". Crede che le due cose siano correlate? Io e la mia ragazza per un po' ci abbiamo riso su, ma la situazione comincia a diventare un po' brutta anche perchè non riusciamo ad avere un rapporto decente.
Tutto questo a cosa può essere dovuto e qual'è il rimedio.
Grazie, per ulteriori chiarimenti non esiti a domandare.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
non credo, almeno a naso che le cose siano correlate. Il più delle volete alla sua età il problema è psicologico, ma di qua posso solo fare ipotesi, satrebbe ora di conoscere dal vivo um collega per una diagnosi precisa, che possono esservi anche problemi ormonali e rarissimamente circolatori.
[#2] dopo  


dal 2010
Gentile dottor Cavallini, l'erezione c'è e quando il pene è stimolato si mantiene. Il problema arriva non appena finisce la stimolazione fisica come se mancasse un supporto che lo mantenga, qui il pene rimane in erezione, ma non completamente. Non sò se rendo l'idea..
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
l' idea l' ha resa, ma è appunto la causa della mancanza del supporto che non può essere indagata per via telematica.
[#4] dopo  


dal 2010
La ringrazio per la celere risposta e le chiedo come ultima cosa, se in ogni caso da lei indicato, è un problema risolvibile.
Grazie
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
si