Utente 143XXX
caro dottore,
sono una mamma di quasi 38 anni, e da almeno 20 anni soffro di vertigini, sbandamenti, ovattamento dell'udito, formicolii, offuscamento della vista e soprattutto senso di soffocamento quando mi alzo dal letto o da una sedia o quando assumo una determinata posizione del collo o della colonna vertebrale.
Nel corso della mia vita, ho fatto tanti esami x scoprire la causa di tutti questi malesseri con i quali convivo gia' da tanto direi anche da troppo; ho cominciato con una radiografia alla rachide lombo-sacrale, poi varie visite otorinolaringoiatriche, ecocolordoppler agli arti, visite neurologiche, insomma un po' di tutto ma senza risultato. Ad oggi, solo una tac all'encefalo mi ha dato conferma di una insufficienza vertebro basilare che ad oggi curo con cinazyn 25mg, sincrover 16mg e lexotan gocce, ma senza un grande risultato.
I miei malesseri, sono andati nell'arco degli anni sempre piu' aumentando rendendomi conto che potrei anche mettere a rischio la vita dei miei figli visto che io porto la macchina e sto spesso fuori con loro. Questi malesseri mi colgono in momenti inaspettati purtroppo. Ad oggi inoltre, ho spesso dolori alla schiena soprattutto notturni e spesso picchi di pressione alta anche se le crisi durano solo pochi secondi.
Cosa devo fare? Sono a rischio di ictus o ischemie per come ho letto in qualche forum? A chi mi devo rivolgere seriamente x scoprire la causa e le cure adeguate? Aiutatemi ve ne prego! Sicura di una sua breve risposta le porgo i miei saluti. Grazie, Sonia!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Ruggiero Curci
24% attività
0% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2006
Gentile utente,
cosa intende esattamente con l'espressione "solo una tac all'encefalo mi ha dato conferma di una insufficienza vertebro basilare" ? Ovvero: in che modo questo esame, che serve a valutare morfologicamente un distretto, ha potuto consentire una diagnosi di tipo funzionale?
Grazie.
[#2] dopo  
Utente 143XXX

Iscritto dal 2010
Caro dottore,
purtroppo non saprei risponderle visto che questa diagnosi mi e' stata diagnosticata da un suo collega in materia.Nella tac, vengono riportate una serie di protusioni discali fra cui una protusione che schiaccia il sacco durale. Tutto qui mi spiace!!!
Riflettendoci un po' in realta', non ho mai avuto in mano un referto scritto di una IVB, pero' qualche tempo fa', a voce, mi e' stato detto di soffrire di una IVB. Boh!!!!