Utente 141XXX
Buonasera,
spero possiate togliermi ogni sorta di dubbio.
Nella giornata di sabato ho avuto un primo rapporto protetto da profilattico con il mio ragazzo.Dopo essere andato in bagno a lavarsi e ad urinare(cosi' per pilire il canale dell'uretra) abbiamo iniziato a toccarci a vivenda fino a quando lui si è toccato il pene (forse sporco di liquido pre-eiaculazione) e poi a ripreso a toccare me.
La mia domanda è: è possibile che un dito sporco di liquido pre-spermatico infilato nella mia vagina possa originare una gravidanza?Io ho sempre saputo che ci debba essere l'emissione di sperma in vagina e nemmeno una mano sporca di sperma puo' dare vita a una gravidanza.Ma su internet se ne leggono di tutti i gusti e quindi mi è salita una certa ansia.Dovrei prendere la pillola del giorno dopo?
Resto in trepidante attesa di una risposta.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,nessuna possibilita' di rimanere incinta, perche' il liquido pre-eiaculatorio non contiene spermatozoi.Cordialita'.
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Cara lettrice,

fatta le premessa che anche nel liquido "pre-eiaculatorio" ci sono, anche se rari, degli spermatozoi e quindi bisogna stare sempre attenti ed eventualmente pensare ad utilizzare sempre precise precauzioni poi , da quello che ci racconta, è poco probabile che le dinamiche da lei raccontate siano da considerarsi "pericolose".

Comunque ne parli in diretta con il suo ginecologo e con lui, senza mai fare di testa propria, decidere quali eventuali misure prendere.

Un cordiale saluto.
[#3] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
Ringrazio per la veloce risposta.
Purtoppo il mio ginecologo è in ferie quindi dovrei rivolgermi a un consultorio.E' il caso che sia meglio prendere la pillola del giorno dopo?
Perchè ci sono sempre discordanze sul faato che ci siano o meno spermatozoi del liquido pre spermatico?
Si è mai sentito di una donna rimasta incinta in questo modo?
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Cara lettrice ,

le dissonanze da lei osservate sono legate in buona parte anche alle descrizioni non sempre chiare che gli interessati, coinvolti in tali problematiche, fanno.

Se il liquido seminale fosse solo quello prodotto dalle ghiandole del Cowper, non ci sarebbero spermatozoi, ma spesso abbiamo contaminazioni di provenienza dalle vescicole seminali e qui invece possiamo avere spermatozoi.

Detto questo non prenda di testa propria alcuna iniziativa terapeutica; se non trova il suo ginecologo si rivolga ad un Consultorio:

Un cordiale saluto.
[#5] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
Gentili Dottori,
nella giornata di lunedi' mi sono recata in un consultorio dove , seppur secondo loro c'erano scarse prababilità , mi hanno comunque prescritto NORLEVO.
Che ho assunto prima delle 48 ore.
Da lunedi' sera mi si sono presentate perdite bianche costanti e il seno mi fa male..puo' essere un effetto della pillola del giorno dopo?
Ho letto nel foglio di NORLEVO che le mestruazioni dovrebbero comparire nei giorni di consuetudine e io le aspetto per la prossima settimana.
Come mai leggo di ragazze che dopo aver assunto NORLEVO, alcuni giorni dopo hanno perdite di sangue?A me non è capitato.
Saluti
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Cara lettrice ,

mi sembra tutto secondo "copione" ma a questo punto da andrologo le devo ricordare che queste domande deve porle in diretta al suo ginecologo.

Un cordiale saluto.