Utente 114XXX
buona sera, vi scrivo per un rapporto sessuale non protetto avvenuto sabato.

Praticamente io e la mia ragazza abbiamo avuto questo rapporto non protetto e per sicurezza ogni 3 4 minuti uscivo dalla sua vagina....
Premetto di non aver avvertito di essere venuto però le mie perplessità sono dovute al fatto che quando sono uscito dalla sua vagina ho trovato il glande ricoperto da un liquido simile allo sperma, ho provato a premere sul glande ed è uscito una goccia di liquido biancastro.....
Il dubbio è che di solito i miei orgasmi sono abbastanza potenti non mi è mai capitato di non sentire l'eiaculazione....
Poi per maggiore sicurezza mi sono fatto masturbare 2 volte....alla prima ho eiaculato abbondandemtente alla seconda soltanto qualche goccia.....

Tutto questo è successo nel giro di 45 MINUTI...quindi ho pensato di nn essere venuto dentro poichè conoscendomi, reputo quasi impossibilie riuscire a venire 3 volte nel giro di 45 minuti.
La cosa che mi preoccupa è il liquido di color bianco che uscito tastandomi il glande poichè il liquido della preeiaculazione è di solito trasparente.

Rispondetemi urgentemente perchè vorrei evitare di darle un altra pillola.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro utente,con i dubbi e le incertezze che ha,Le consiglierei di proteggere i rapporti.Per il resto,pur essendo dotato di notevole "fantasia clinica",nonso cosa rispondere.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 114XXX

Iscritto dal 2009
Io la chiamerei meglio "paranoia clinica".
Saluti.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...alludevo alla mia "fantasia clinica"...Cordialita'.