Utente 144XXX
Buongiorno,
da qualche anno ormai sono costretto a vivere con una fastidiosa sintomatologia, vale a dire una strana orticaria. Ho consultato vari dermatologi e immunologi ma senza esito. Lo so che la questione è molto complessa e che difficilmente si troverà una soluzione, ma io ci provo lo stesso. Sono risultato negativo e tutte le prove allergiche possibili ed immaginabili, solo le IGE Totali hanno un valore altissimo (ca. 7600 di valore). Per il resto ho subito una tiroidectomia totale ma ora i valori tiroidei sono nella norma assumento 150 mcg. di Eutorix ogni mattina. L'immunologo consultato, di fama mondiale, mi ha prescritto: Xyzal al mattino, Tranex 250 mattina e pomeriggio, Atarax la sera. Quando assumevo tutti questi farmaci ho notato una stasi della sintomatologia, poi la terapia prevedeva l'eliminazione graduale dei farmaci e oggi assumo solo Xyzal la mattina. La sintomatologia è tornata. Non ho pomfi ma un accentuato dermografisco unitamente ad "accaloramenti" di zone molto circoscritte del corpo che durano qualche minuto. Avverto una reattività accentuata. C'è qualche altra strada da percorrere? Grazie in anticipo per la risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Se ha già fatto tutte le indagini e diverse terapia credo di no. Purtroppo è una sintomatologia molto fastidiosa. Generalmente scompare nello stesso modo come è iniziata ma non si sa dopo quanto tempo.
Cordiali saluti