Utente 143XXX
salve!
mio padre 81 anni da aprile ha un tumore al polmone destro!
la tac diceva che il tumore era in stato di avanzamento pero' non in metastasi!
abbiamo deciso che essendo troppo fragile di fisico di non fargli fare le chemio terapie!
mio padre prende gia' da qualche mese l'ascorbato di potassio non so se conoscete questa medicina naturale!
poi prende varie medicine quella per il dolore quella per l'equilibrio ecc
la notte di natale ha avuto una crisi respiratoria ed e' stato ricoerato durgenza all'ospedale, la causa e' stata una bronchite sempre dovuta piu facilmente dal male!
e' stato alcuni giorni all'ospedale dove hanno guarito l'infezione e volevano sottoporlo a chemio terapia ma lui capace di intendere e di volere a firmato per uscira dall'ospedale, poi volevano operarlo per andare a prelevare il pezzo e individuare il tipo di tumore!
mio padre se fa le chemio non reggerebbe sicuramente!
mentre era ricoverato a fatto la scintigrafia per vedere se il male ha intaccato le ossa ed il risultato e' tutto bene, le ossa non sono intaccate!
poi ha fatto la tac e nelle risposte e' risultato che il tumore e regredito!
noi infatti gli abbiamo detto che lui prende l'ascorbato di potassio ed i medici si sono guardati!
adesso pero' ce' un prolema a sempre una raganella che lo innervosisce, respira bene pero' a questo fastidio e gli e' andata via la voce!
sicuramente e' causa dell'avanzamento della malattia!
lui e' molto anzioso perche questo fastidio lo tormenta, il medico di casa gli ha dato delle pasticche poi fa l'areosol!
penzate che rimarra con la voce cosi bassa?
conoscete come si puo' eliminare quella raganella che fa' mentre respira?
contattatemi per favore!
ciao fabio
[#1] dopo  
Dr. Carlo Pastore
36% attività
12% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2004
Gentile Fabio,

molto probabilmente la diminuzione della voce è in relazione alla malattia di base. Per poter prescrivere dei farmaci è senza dubbio indispensabile visitare il paziente (a maggior ragione per il tipo di patologia e l'età). Valuterei l'idea di eseguire ipertermia (vedi sito www.ipertermiaroma.it) e doserei la cromogranina A nel sangue per verificare se si può quantomeno impiegare octreotide per arginare la malattia.

Resto a disposizione, un caro saluto

Carlo Pastore
www.ipertermiaroma.it
[#2] dopo  
Utente 143XXX

Iscritto dal 2010
grazie dottore per la risposta!
volevo chiederti che ne pensavi dell'ascorbato di potassio!
mio padre sopporterebbe questo tipo di terapia visto che ha un fisico debole?
per fare questa terapia si deve ricoverare?
saluti fabio
[#3] dopo  
Dr. Carlo Pastore
36% attività
12% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2004
Direi che l'ascorbato di potassio... male non fa. Per l'ipertermia non è necessario il ricovero e si può effettuare anche in condizioni defedate. Certamente il paziente non deve essere allettato.

un caro saluto

Carlo Pastore
www.ipertermiaroma.it
[#4] dopo  
Utente 143XXX

Iscritto dal 2010
posso avere informazioni su come devo fare e dove devo andare per provare questa tua terapia?
anche informazioni su i costi ecc!
sicuramente deve fare prima una visita da lei?
mi dia tutte le informazioni per favore!
ma la voce puo' ritornare?
ciao e grazie ancora per la sua disposizione
ciao fabio