Utente 144XXX
Salve,
volevo innanzitutto fare i complimenti per il sito e per la sua utilità.Sono un ragazzo sottopeso come potete vedere dai miei dati.In questi anni mi è stata riscontrata la Sindrome Di Marfan.
Ho effettuato una ecocardiografia color doppler e questo è il referto:

MITRALE : Prolasso di lieve entità
AORTA : Lembi valvolari normali.
ATRIO SINISTRO: Di normali dimensioni
VENTRICOLO SINISTRO: Cavità di normali dimensioni; normocontrattile.
CUORE DESTRO: Ventricolo destro di normali dimensioni; Atrio destro di normali dimensioni.
PERICARDIO: Non segni di versamento pericardico.
DOPPLER: Rigurgito mitralico minimo.

MISURE MONO - BIDIMENSIONALI

DIAMETRO TELEDIASTOLICO DEL VENTRICOLO SINISTRO MM 46
DIAMETRO TELEDIASTOLICO INDICIZZATO: 23.96 MM/M2
SPESSORE DEL SETTO INTERVENTRICOLARE MM 11
DIAMETRO DELLA RADICE AORTICA MM 36
DIAMETRO DELL'ARCO AORTICO MM 25

NOTE

F.2 : >60%

CONCLUSIONI : Prolasso lieve della mitrale.


Mi hanno prescritto una cura....Una pillola al giorno di LOSAZID 50 mg+12,5 mg ... Non ho iniziato la cura perchè sono un pò scettico in quanto ho letto degli effetti collaterali che mi hanno un pò spaventato (più il fatto che devo controllarmi la pressione almeno due volte al giorno) .Vorrei gentilmente sapere da voi medici cosa ne pensate della mia situazione,e se posso fidarmi di questa cura prescritta da un Cardiologo della mia zona.Spero mi rispondete presto in quanto mi è stato detto di iniziare la cura al più presto
Distinti Saluti e complimenti per il vostro lavoro.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
in base al solo referto ecocardiografico riportato, non si evincono criteri per indicarle la validità della cura proposta, datale forse per uno stato ipertensivo da lei non riportato.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 144XXX

Iscritto dal 2010
Salve dottore,
grazie infinite per la sua disponibilità.
Mi è stato detto che ho le vene delicate....e che quindi con queste compresse irribustirle e proteggere anche appunto la aorta.. può essere? sono sicure queste compresse?ho davvero paura.....
Grazie infinite.
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, tale faemaco non ha alcuna indicazione nell'irrobustimento delle vene. Se ha dubbi è lecito che chieda al collega che ve le ha prescritte.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 144XXX

Iscritto dal 2010
Dottore Grazie mille......questo mio medico mi ha dato un foglio che parla del Losazid.... Questa specie di guida illustra con delle immagini elaborate al computer due esempi di miglioramento delle fibrosi...

FIBROSI NON GRAVE...
FIBROSI GRAVE ...

con l'assunzione del losartan (presente nel losazid)
il CVF (FRAZIONE DEL VOLUME DI COLLAGENE)secondo questa guida diminuisce,quindi la fibrosi migliora.

Può riguardare questo con il discorso delle vene?

Dottore non so affatto cosa fare.....Un cardiologo primario che mi aveva precedentemente visitato mi ha detto che il losazid è un farmaco per l'ipertensione e che vista la mia situazione non è necessario che lo prenda .... mentre il cardiologo dove sono andato a fare un altra visita mi ha spiegato che quelle pillole servono per le vene. Io non sono iperteso o almeno credo..... ma se queste pillole servono per le vene....non conviene prenderle?Dottore mi aiuti la prego :(