Utente 137XXX
GENTILI DOTTORI,MIA SUOCERA E' AFFETTA DA FIBROSI POLMONARE IDIOPATICA ORMAI DA 2 ANNI ED E' IN TRATTAMENTO CON CORTISONE E OSSIGENO FISSO .DA CIRCA 15 GIORNI GLI SI SONO GONFIATE LE GAMBE DAL POLPACCIO FINO AL PIEDE E NON RIESCE NEANCHE A STARE IN PIEDI DAL DOLORE. ADESSO E' IN OSPEDALE DOVE IERI LE HANNO FATTO L'ECO AL CUORE L'EMOGAS E' NELLA NORMA L'OSSIGENO A 1 OVVIAMENTE STANDO FERMA, MA NON RIESCONO A CAPIRE DA DOVE PROVIENE QUESTO GONFIORE,E' PIENA DI LIQUIDI NONOSTANTE LE DIANO ANCHE IL LASIX, SAPETE DARMI UN PARERE ? GRAZIE

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile Sig.ra,
comprenderà che le possibilità di valutazione a disposizione dei Colleghi che in ambiente ospedaliero stanno seguendo sua suocera superano di gran lunga le possibilità di un consulto a distanza.
Con questi limiti è possibile solo ipotizzare che nel caso in esame siano presenti numerosi fattori, sicuramente già presi in considerazione, in grado di alterare la dinamica venosa e linfatica: insufficienza respiratoria, scompenso cardiaco e metabolico, terapia con Cortisone.
Ritengo superfluo indicare l'opportunità di un ecocolordoppler degli arti inferiori.
[#2] dopo  
Utente 137XXX

Iscritto dal 2009
grazie per la sua veloce risposta. sicuramente i medici che la seguono all'ospedale di prato stanno facendo di tutto ma dopo l'eco-cardio (che andava bene) ci dicono che piu di aumentare il lasix non si puo'fare ma la causa precisa non si sa. lei pensa che il cortisone possa dare questi problemi?