Utente 766XXX
Buongiorno, nel 2005 sono stata operata di by pass gastrico, partendo da un peso iniziale di 130 kg. Nel 2007 ho avuto una complicanza causata da occlusione intestinale da ernia interna. Attualmente il mio peso è stabile a 60 kg. Ho delle carenze di vitamina b12 e ferro, che sto tenendo sotto controllo grazie al mio medico di base. La presente per chiedere gentilmente informazioni su cosa può succedere in caso di gravidanza. Ci posso essere difficoltà a portare a termine una gravidanza sana? come agisce l'intestino considerando che con il pancione viene compresso? ci sono persone operate di by pass gastrico che hanno avuto gravidanze? devo aspettarmi altre brutte sorprese? Evito di fare tutte queste domande a chi mi ha operata perhcè la delusione è talmente tanta che preferisco tentare di ricevere chiarimenti da medici esterni. Preciso che ringrazio per il risultato raggiunto, ma se avessi ricevuto informazioni maggiorni non avrei effettuato questo intervento. Grazie per la cortese attenzione. Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile signora
le controindicazioni ad affrontare una gravidanza sono limitate in genere ai primi 18-24 mesi a causa del dimagrimento che potrebbe influenzare negativamente la crescita intrauterina del feto.
Per quanto riguarda eventuali complicanze non è possibile prevederle in anticipo, ma non devono assolutamente condizionarla nella scelta di affrontare una maternità.
La crescita gestazionale non è una crescita esplosiva ma avviene gradualmente e permette all'organismo ed all'addome di adattarsi alle più svariate situazioni.
Perciò eviti di fasciarsi la testa prima di urtarla: Quando ci saranno complicanze ... se ci saranno ... potranno essere serenamente affrontate.
Cordiali saluti