Utente 618XXX
salve,
sono una ragaza è ho 28 anni.
ho scritto più volte in passato poi mi sono fermata, i miei problemi .... fastidi continui alla testa, occhi come se s'incrociassero, senso di instabilità, vertigini, stanchezza copntinua, tachicardia, affanno per qualunque cosa, continuo senso di svenimento ecc.
oviamente da tre anni che stò cosi la cosa più semplice è sempre stata ATTACCHI DI PANICO. di cui non posso negare l'esistenza, il primo proprio tre anni fa,
io non mi sono arresa ho fatto milioni di esami, alcuni negativi, altri positivi, come una mononucleosi, che da quando è venuta mi ha un pò destabilizzato.
visita audiovestibolare, dopo 4 visite nell'arco di 2 anni sempre negative, l'anno scorso uscì positivo al policlinico nuovo, ho fatto anche terapia educazione vestibolare, un pò meglio, ma il tutto è tornato.
sono stata ricoverata nel reparto di neurologia, per tutti i sintomi sempre lamentati, li mi fecero fare il tilt test uscito positivo, ma cura vera e propria niente, in più stò in cura per l'ansia, insomma un pò di coseche mi fanno stare male e preoccupata.
ùper un pò sono anche stata meglio, ma da un pò stò di nuovo cosi, non so che fare.
vorrei il vostro parere riguardo una cosa, ho spesso la tachicardia, e affanno.
l'altro giorno feci un forte sbadiglio, dico forte nel senso di molto srizzato, subito dopo una fortissima tachicardia, talmente forte da non riuscire a respirare, poi subito dopo,palline negli occhi senso di bocca asciutta, confusione, insomma stavo svenendo, ho tenuto per un pò, poi mi sono stesa a terra per cercare di riprendermi, dopo 20 minuti in cui comunque stavo male mi alzai e senso uguale di svenimento acqua e zucchero stesa e poi mi sonop addormentata.
da quel giorno mi sento cosi
ormai sono 5 ma non mi spiego ne il motivo, ne perchè dato che stavo meglio, e perchè ancora mi sento cosi, a volte anche la testa diventa pesante, insomma un pò tutto di nuovo.
vi prego aiutatemni, non ce la faccio più non so più cosa pensare.
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
sebbene tutta la sua sintomatologia sembri francamente su base psichica, i controlli cardiologici che può fare sono: Holter ECG, test da sforzo e un prelievo venoso per valutazione della funzionalità tiroidea e sideremia.
Saluti