Utente 144XXX
buona sera
potrei avere un consiglio su questi esami che ho fatto?
ECG : ritmo sinusale possibile ingrandimento atriale sinistro QRS a basso voltaggio, anormalità aspecifica onda T ECG anormale
Ecocardiogramma: Modetso ingrandimento atriale sinistro (42mm) nella norma le dimensioni delle restanti camere cardiache.Ipertrofia concentrica del ventricolo sin (SIV 13mm,PP12mm) radice aortica nei limiti con normale apparato valvolare, tarscurabile rigurgito mitralico,Insufficienza tricuspidalica di grado lieve senza segni indiretti di ipert. polmonar, Alterata funzione diastolica del ventricolo sin. che conserva normale funzione sistolica con FE stimata attorno al 60% senza evidenti deficit della cinetica sgmentaria
HOLTER: sporadiche extrasistoli sopraventricolari con 2 run di TPSV
più frequenti extrasistoli ventricolari prevalentemente durante le ore del giorno con 4 coppie e 3 fasi di tachicardia ventricolare lenta non sostenuta, assenza di pause riferibili a blocco SA o a blocco AV, alterazioni della ripolarizzazionesu un unica derivazione. Ridotta HRV
TEST da SFORZO: Interroto dopo 6' causa aritmie ventricolari complesse( numeroso extrasistoli poliformi con 2 coppie di BEV) in assenza di alterazioni della ripolarizzazione di tipo ischemico. Marcato incremento della PA diatolica
FC base 70bpm FC max 130bpm PA base 130/100 Pa max 170/120 DP 22100
Faccio presente che ho quasi 60 anni peso 83 kg per 163 di altezza prendo Karvenside 1 cp al giorno e a questo mi è stato aggiunto il dfilatrend 6.25 due al di
La cosa che ho notato che forse a causa del mio stato emotivo sia al pom che la sera appena mi metto a letto avverto una tachicardia con il cuore che mi salta in gola.
Potrei sapere che cosa posso fare ancora e che vita mi aspetta?
grazie per la disponibilità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
La semplice lettura dei risultati degli esami che allega non consente di rispondere con la necessaria compiutezza alla Sua domanda. Di sicuro il Suo cuore non è in ottime condizioni, e a mio parere la cosa andrebbe approfondita a breve con ulteriori esami. Le consiglio quindi di affidarsi ad un cardiologo di Sua fiducia che possa seguirla da vicino.
Purtroppo con questo mezzo non è proprio possibile dirLe di più.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 144XXX

Iscritto dal 2010
grazie per la cortesia dimostrata, volevo anche dirle che domani in day osp effettuerò tutti glie sami previsti tra cui anche quelli del sangue per la tiroide oltre a ripetere Holter e test da sforzo.
appena avuto i risultati provvederò ad avvisare
Ancora grazie e buon lavoro
Stefano