Utente 753XXX
gentili dottori, vi chiedo un parere su un disturbo che ho già sottoposto più volte al curante, il cui parere vi riporterò più avanti.
Da oltre un anno compaiono, con frequenza alterna (a distanza di pochi giorni o di poche settimane) sulla lingua e sulla mucosa delle guance una bollicina o singolo puntino, talvolta di colore rosato, talvolta impercettibile alla vista, leggermente fastidiosi o appena doloranti. Ogni volta la bollicina si posiziona in un punto diverso della lingua o della mucosa, a volte compare laterralmente, all'angolo delle labbra o appena all'interno. Dopo un paio di giorni scompare il fastidio, per riapparire qualche giorno dopo o, raramnte, un paio di settimane dopo (di solito la frequenza è ogni 2/3 giorni). Nei periodi di forte stress (recentemente ho studiato parecchio per sostenere un concorso) non accade nulla, per ripresentarsi puntualmente quamdo la tensione cala un pò. Devo dire che da un anno a questa parte circa sono abbastanza tesa per una situazione lavorativa leggermente problematica.
La mia mucosa orale non si presenta liscia ed omogenea, ma in alcuni punti è "ruvida", con puntini bianchi che potrebbero essere granuli di Fordyce (anche il dentista è del parere), con una linea alba piuttosto accentuata nella guancia destra e meno nell'altra, che a volte si irrita, poichè la famosa "bollicina" si posiziona proprio lì.
Secondo il medico di famiglia la comparsa intermittente della bollicina o puntino fastidioso è dovuta ad un virus presente nel mio organismo, che si manifesta in questa forma, e di non preoccuparmi. A voi invece chiedo: devo preoccuparmi? Condividete la diagnosi del curante? Devo andare avanti in questo modo (è sopportabilissimo, sia ben chiaro) o posso fare qualcosa?
Ringraziandovi per la vostra disponibiltà e cortesia, attendo un parere.
[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
sono un pò dubbioso sul vius, più facile siano ghiandole salivari accessorie, difficile anche senza visita dirle di più
una valutazione presso il reparto di stomatologia della clinica della sua città potrebbe essere utile in fase di presenza delle manifestazioni
cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 753XXX

Iscritto dal 2008
grazie per la tempestività.