Utente 526XXX
Buongiorno,

vorrei avere qualche rassicurazione su una fistola coccigea che mi è stata riscontrata anni fa (se non erro per l'esattezza sei anni). Il chirurgo che me la diagnostico' mi disse che se volevo potevo operarmi oppure attendere che si manifestasse visto che in quel momento era quiescente. In questo stato, mi disse, che non ci sono dei rischi ma, logicamente, nel caso si fosse risvegliata allora l'operazione sarebbe stata inevitabile. Volevo sapere che tipo di sintomi si dovrebbero manifestare per intervenire prontamente. In questo momento dal foro che si è creato non esce nulla anche se in prossimita' ci sono dei peli, quelli della cute.

Grazie anticipatamente per la gentile risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
I sintomi tipici sono il fastidio ed il senso di peso localizzato al sacro che puo' evolvere in dolore e l' eventuale secrezione muco purulenta in caso di fistolizzazione.Prego