Utente 144XXX
salve sono un ragazzo di 26 anni in cura ormai da un anno con cortisone(5mg/die) e metotrexate endovena(7.5mg a settimana).ultimamente ho riscontrato che i valori dell'emoglobina sono scesi da 14 a 12.80 circa.glialtri valori credo siano nella norma considerato che sono microcitemico:
hct 39.80
mcv70.00
mch22.50
rdw15.20
inoltre nelle ultime analisi (eletroforesi sieroproteica)tutti i valori sono nella norma tranne:
gamma 21.03
volevo chiederle se questo abbassamento del valore dell'emoglobina e' dovuto alle cure che sto facendo,alla malattia che mi ha colpito(morbo di still),o se e' indipendente da tutto cio ed e' oppurtuno fare altri controlli specifici
grazie mille

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Mario Manunta
28% attività
4% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazzo, la riduzione dell'emoglobina con anemia normocromico-normocitica è possibilmente correlabile alla flogosi determinata dal Morbo di Still. Tale condizione si riscontra, pealtro nella maggior parte dei soggetti colpiti da tale malattia, in associazione a leucocitosi neutrofila (solitamente superiore a 10-15.000 cellule/mmc) e a piastrinosi reattiva.
L'incremento di gamma-GT è correlabile invece alla terapia con metotrexate.
In atto non bisogna far altro che monitorare questi parametri bioumorali.
Molto Cordialmente