Utente 141XXX
accuso da sempre bruciore vulvare dopo parecchie infezioni di candida.
ora i tamponi sono spesso negativi o positivi per qualche batterio di tipo intestinale
ho eseguito una biopsia vulvare ma è tutto nella norma nonostante sia spesso rossa,ma con questa si è eliminato il dubbio sia di psoriasi sia di lichens.
inutile dire che mi attengo a tutte le norme igieniche,uso detergenti delicati e slip di cotone
gli unici giorni in cui sto bene sono i giorni in cui ho il ciclo
quali indagini mi consigliate di fare?
[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
gent.Pz
il mio consiglio è di effettuare la visita dermovenereologica,anche per verificare una eventuale dermatite da contatto. Nel caso lo specialista,orientato dalla visita , con anamnesi ed obiettività, le prescriverà la diagnostica (test allergometrici( e successivamente la terapia da seguire.
cordialità
[#2] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
Grazie Dottore per la sua gentilezza e pronta risposta.
mi han già visto alcuni dermatologi e hanno escluso dermatiti da contatto.
i test allergologici già eseguiti e risultati tutti negativi.
non so dove cercare un dermatologo specializzato proprio in patologia vulvare...
i ginecologi incontrati finora hanno sempre sottovalutato il problema...come se avere bruciore tutti i giorni fosse una cosa da poco..
abito in prov di alessandria
mi può consigliare qualcuno che mi possa aiutare almeno a stare meglio?
grazie
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
di solito non consiglio nessuno, per motivi deontologici.
Però la patologia vulvare è particolarmente studiata da alcune scuole Dermatologiche (es. Vicenza prof Veller).
Ritengo comunque che il trattamento possa essere agevolmente alla portata di qualunque dermatologo.
Cordialità
[#4] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
Dottor Griselli grazie mille.
le chiedo ancora una piccola cosa , mi è venuta in mente ora..
sudo parecchio nelle zone intime...
ho imparato da tanti anni a portare solo slip di cotone , pantaloni larghi ,assorbenti di cotone anallergico ecc..
cambio gli slip addirittura più volte al giorno.
ho provato solo un paio di volte a applicare nello slip un velo di quelle polveri assorbenti che si trovano in farmacia senza prescrizione medica, tipo labocaina polvere, o alkagin polvere.
possono essere dannose queste polveri?
perchè temo , avendo sofferto tanto di candida in passato, che sudando parecchio si riformi.
Grazie!
[#5] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
In linea generale queste sostanze non sono dannose , ma è meglio inserirle comunque all'interno di una strategia terapeutica concordata con lo specialista.
Cordialità