Utente 144XXX
mschio, 41 anni, salute buona, ho un lipoma profondo (così definito dal chirurgo) all'altezza della scapola destra, ben visibile dall'esterno, diametro circa 6 cm, molto vicino anche alla colonna. il chirurgo consiglia asportazione, ma non ha ritenuto necessario effettuare ecografie e propende per anestesia generale.

E' opportuno effettuare un'ecogafia per valuate meglio la lesione ed evitare l'anesteia generale che mi fa parecchia paura ?

grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Non necessariamente, l' esame puo' essere indicato in circonstanze particolari, a giudizio del chirurgo.
Anche la decisione in merito al tipo di anestesia è subordinata alla valutazione clinica da parte del chirurgo. Auguri!
[#2] dopo  
Utente 144XXX

Iscritto dal 2010
grazie x la celere risposta.

a me non da per adesso alucn fastidio; rinunciare all'intervento è un'azione stupida a suo parere, perchè andrà per forza esguito più avanti, quando la lesione crescerà, oppure si può anche lasciarlo dov'è

grazie
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
In presenza di neoformazione asintomatica, l' eventuale indicazione all' asportazione puo' venire posta dal chirurgo nel caso abbia dubbi in termini di diagnosi differenziale. In caso contrario, è subordinato al desiderio del paziente.
[#4] dopo  
Utente 144XXX

Iscritto dal 2010
va bene, grazie di nuovo x la risposta veloce ed esauriente. va a finire che me lo tengo, dell'estetica me ne frego, e l'anestesia generale mi sembra un rischio inutile se non strettamente necessario.

Buona serata