Utente 572XXX
salve e grazie per la vs disponibilità.
Maschio 46 anni, 80 kg, altezza 173
il 20110 sono stato sottoposto a intervento chirurgico di crossectomia e stripping della safena interna sinistra con flebectomie complementari alla gamba e alla coscia.
Già all'indomani dell'intervento sono stato dimesso dall'ospedale, fasciato solamente sino al ginocchio, non avevo più nessun sintomo di pesantezza alla gamba, camminavo quasi normalmente per l'ospedale, in pratica a parte il fastidio delle 3 ferite non accusavo nulla.
Il pomeriggio del 23, cioe a 3 giorni dall'intervento, proprio perchè stavo bene, ho fatto una lenta e distensiva passeggiata sotto casa, la stessa sera ho iniziato ad accusare la mia vecchia e conosciuta pesantezza alla gamba.
Oggi 24110 dopo essermi svegliato sono andato in bagno e poi a fare colazione, quindi solo dopo pochi passi, ho iniziato ad accusare una certa pesantezza alla gamba, sensazione tipica che accusavo prima dell'intervento.
Mi chiedo, HO SFORZATO UN PO' TROPPO LA GAMBA?
Posso con questo mio "mancato riposo" avere reso inutile l'intervento fatto.
Oppure la situazione delle mie vene secondarie è uguale alla safena rimossa.
Sono ignorante in materia e molto dubbioso, non vorrei pentirmi dell'intervento fatto.

Grazie, grazie, grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
è ovviamente impossibile valutare a distanza l'andamento del suo decorso postoperatorio, ma in linea di massima non ritengo possano esservi problematiche che compromettano l'esito dell'intervento.
E' possibile che la fasciatura elastica non eserciti più a dovere la sua funzione e debba essere riposizionata, magari sostituendola con una calza elastica.
Credo che un controllo del Chirurgo che l'ha operato sia opportuno.