Utente 128XXX
gent.mo dott.
mio babbo 88enne da tempo soffre di diabede mellito con valori tra i 170 e 240
durante la giornata. Fa 2 INSULINE RAPIDE 10 ML AL DI e 3 netformina al di
usa una grema DOVOMET PER un piaghetta al piede e Iruxol
I valori diabetici sono alti? come abbassarli nonostante diete giuste'?
Grazie molte
Tania

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Mario Manunta
28% attività
4% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora, la terapia del Diabete Mellito è più che mai "un abito sartoriale cucito su misura" e pertanto dipende dalla condizione clinica e metabolica di suo padre. Dire che fa due insuline rapide senza conoscere quantomeno la storia clinica è molto approssimato.
I valori glicemici da lei riferiti, sono a digiuno o post-prandiali (a stomaco pieno)?
Se vorrà essere più esplicita potrò essere preciso nella risposta al suo consulto.
La metformina negli anziani va utilizzata con cautela e se la funzionalità renale lo consente.
Per quanto riguarda la terapia per le ulcere diabetiche esistono presidi molto più moderni ed efficaci.
In attesa di sue notizie più approfondite; le invio i miei più Cordiali Saluti.
[#2] dopo  
Utente 128XXX

Iscritto dal 2009
gent.mo dott
grazie per l'immediata risposta.
a digiuno solitamente il valore è sui 220/240
poi fa 10 ml insulina Humalog rapida + 1 metformina 500
a pranzo 1 metfornina
alle 18 insulina nuovamente 10 ml, valori 200 diab
e 1 metformina

sulla piaghetta al piede mette iruxol pomata

ultimamente soffre di prurito diffuso, cosa sarà?

Mi scuso se non sarò stata precisa, e di nuovo la ringrazio e attendo risposta.
Grazie di cuore
Tania
[#3] dopo  
Dr. Mario Manunta
28% attività
4% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2003
Gentile Signora, mantenere un valore di glicemia basale così alto non è sicuramente salutare. Direi che bisogna intervenire prontamente con uno schema cosiddetto "basal bolus", in cui l'insulina rapida utilizzata per la gestione dei valori post-prandiali, viene affiancata da un analogo basale per il controllo della glicemia a digiuno. Bene la metformina se non sussistono controindicazioni come potrebbero essere un'alterata funzionalità renale (Clearance della creatinina inferiore a 60 ml/min) o problemi di insufficienza respiratoria.
Per quanto riguarda le lesioni degli arti inferiori ormai l'uso delle cosiddette "Medicazioni Avanzate" a base di idrocolloide hanno soppiantato tutto il resto.
Per il prurito valuterei i paramentri epatici (bilirubina frazionata, fosfatasi alcalina, transaminasi) per capire se dipende da un'eventuale colestasi.
In attesa di sue notizie aggiornate, le invio i miei più Cordiali Saluti.