Utente 243XXX
Buongiorno un po' di tempo fa vi ho trasmesso l'esito di 2 spermiogrammi che avete definito in modo negativo cosi' come il mio medico di base e un andrologo anche se quest' ultimo e' stato meno lapidario(spero riuscite a leggerlo lo spermiogramma nella mia casella delle risposte).Un po' di tempo fa su un sito internet ho letto che le benzodiazepine danneggiano l'apparato riproduttore peggiorando la qualita' seminale,io assumo 2 mg di tavor al mattino e 9 gocce di en il pomeriggio da quasi 10anni tutti i giorni,in pratica ho avuto dei problemi in famiglia in quel periodo abbastanza gravi e mi sono protetto con questi farmaci il guaio e' che ne sono diventato dipendente e in questi anni ho tirato avanti perche' l'astinenza era molto forte soprattutto per il tavor.Avendo gli spermiogrammi negativi mi sono posto il dubbio dell' eventuale danno anche perche'io e la mia compagna stiamo cercando un bimbo da piu' di un anno senza riuscirci,pertanto chiedo se l'eventuale danno e' reversibile sospendendo in modo graduale i farmaci o se non c'entrano nulla

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore 24318,

Non conosco dati accertati di danni definitivi da Benzodiazepine sulla spermatogenesi.
Senta il suo Andrologo
cari saluti
[#2] dopo  
Dr. Domenico Battaglia
24% attività
0% attualità
8% socialità
ESTE (PD)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2006
senta il suo Andrologo