Utente 145XXX
Salve,
sono un ragazzo di 31 anni sono sposato da circa tre anni ed avverto dei problemi presumo psicologici legati al sesso.
Premetto che non ho mai avuto problemi sessuali con esperienze precedenti al matrimonio e nemmeno dopo sposato, ma da un pò di tempo 4/5 mesi circa noto che con la masturbaione raggiungo l'orgasmo in pochi minuti grazie alla pornografia online, mentre durante il rapporto sessuale i tempi si allungano decisamente a volte mettendomi anche a disagio con mia moglie.
Ho davvero paura che la rutine della vita quotidiana stia avendo i suoi effetti negativi nei rapporti sessuali tra me e mia moglie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
è molto probabile l' origine psicogena del suo problema, evantualmente senta un collega per una diagnosi definitiva, magari una occhiata agli ormoni ed alla prostata può essere data, se non altro per maggiore sicurezza.
Fatto questo si consigli colcollega, una volta avuta la diagnosi definitiva, per una terapia farmacologica o psicologica. Non dia la colpa a cose che vede, ma a quelle che non vede, sono le maggiori insidie.