Utente 142XXX
salve, sono una ragazza di 18 anni, peso 58 chili e altezza 162cm. 4 mesi fa ho fatto le analisi del sangue e i valori di ferritina, sideremia e transferrina sono molto bassi. premetto che le mestruazioni non sono abbondanti ma nella norma. ho fatto una cura di ferlixit per via orale per un mese, mangio carne al sangue, lenticchie, uova insomma alimenti ricchi di ferro come mi ha consigliato il medico. ora, siccome nel periodo maggio-giugno 2009 con gli esami di stato ho acquistato 3-4 chili vorrei perderli solo che a causa di ques'anemia non posso fare attività fisica perchè dopo poco mi sento stanca e se continuo comincia a girarmi la testa,e nemmeno posso permettermi di mangiare di meno. è possibile perdere questi chili di troppo senza far abbassare ulteriormente i valori? e come?
Grazie, distinti saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Mario Manunta
28% attività
4% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazza è in grado di riportare i valori che le sono stati riscontrati non solo di ferritina, transferrina e sideremia, ma anche dell'emocromo?
In attesa di sue notizie; Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Utente 142XXX

Iscritto dal 2010
dunque, le analisi fatte nell'ottobre 2009 riportano questi valori:
sideremia 31 mg/dl
ferritina 18,65 ng/ml
tranferrina 227 mg/dl
emoglobina 13,4 gr.%

mentre quelle fatte a gennaio 2010
sideremia 41 mg/dl
ferritina 19,6 ng/ml
tranferrina 219 mg/dl
emoglobina 12,6 gr.%

il medico di famiglia mi ha prescritto altre 15 fiale di ferlixit, sempre per uso orale. grazie, distinti saluti.
[#3] dopo  
Dr. Mario Manunta
28% attività
4% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2003
Gentile Ragazza, guardando i suoi esami non mi sembra una situazione particolarmente critica. Il suo bilancio marziale non sembrerebbe (mancano i valori di riferimento che possono differire a seconda dei kit utilizzati dal laboratorio di analisi) meritevole di una terapia marziale e la sua emoglobina è appena al limite, per cui mi limiterei a mangiare in modo bilanciato, tanto più che il suo B.M.I. è nella norma. Infatti la riduzione di Hb potrebbe essere imputabile ad un'alimentazione incongrua anche se ipercalorica.
Molto Cordialmente