Utente 967XXX
salve,
ho la mia compagna,eta' 26 anni,peso 57kg,altezza 1.58,che da circa una settimana stiamo controllando la pressione arteriosa.
Durante i controlli,quotidiani sia la mattina che la sera,risocntriamo delle anomalie a livello di valori.
In effetti la mattina,la sua pressione la massima e' di 100/110 e la minima tra i 55/69
ora do alcuni riferimenti precisi : 101/62 battiti 67
100/61 battiti 63
101/61 battiti 72
95/53 battiti 68
94/55 battiti 65

Ora volevo chiedervi cosa dipende e cosa dovremmo fare e se preoccuparci o meno.
Spero qualcuno gentilmente possa risponderci per cortesia.
In attesa di una vostra risposta porgo i miei distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
I valori della pressione arteriosa che riporta, per quanto bassi, rientrano nei limiti della normalità per una giovane donna.
Quindi, a mio parere non c'è nessun problema.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 967XXX

Iscritto dal 2009
Dottore,
la ringrazio molto per avermi risposto,secondo lei quindi anche a livello di prevenzione non occorre far nulla?
Volevo premettere che,a volte soffre di fitte dietro la nuca,verso la parte alta del vervelletto ed anche nella fronte parliamo di una volta l'anno o al massimo due.
Volevo chiederle se puo' dipendere anche dalla pressione.
In attesa di una sua risposta porgo i miei distinti saluti.
[#3] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Le caratteristiche della cefalea della Sua compagna non hanno alcuna attinenza con i valori della pressione, stia tranquillo.
Cordiali saluti