Utente 139XXX
Gentilissimi Dottori, sono uomo 53enne e vorrei sottoporVi il mio caso: da più di una decina d'anni accuso una crescita di peli nelle guance al di sopra della zona in cui ci si rade.
Ogni due giorni li estraggo nella misura di una dozzina per guancia con l'uso delle pinze, alcuni sono neri e altri bianchi, alcuni vengono via facilmente e altri oppongono resistenza. Aggiungo che quando ho le mani libere sono anche spinto a togliermeli stringendoli con le unghie.
Spesso alcuni piegano la cima e restano sotto la pelle (credo si dica peli incarniti) dando luogo a gonfiori e pus; in generale avverto prurito e fastidio diffuso sulle guance, che si presentano con una pelle non più liscia ma a buccia d'arancio.
Vorrei chiederVi un parere in merito e un'indicazione se possibile di come trattare questo caso che mi sta veramente affliggendo, Grazie a tutti Voi.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Presidi laserterapici ed a mio avviso la luce pulsata dermatologica possono migliorare significativamente il suo inestetismo: ne parli con il dermatologo.

cari saluti

Dott. LAINO, Roma
[#2] dopo  
Utente 139XXX

Iscritto dal 2009
Gentilissimo Dottor Laino La ringrazio infinitamente per la risposta precisa e solerte che mi ha dato e che mi metterà sicuramente in condizione di presentarmi preparato alla visita che mi consiglia e che farò appena mi sarà possibile.
Dopo aver letto le Sue parole sono decisamente più tranquillo e convinto che si potrà aprire per me la strada del miglioramento.
A lei caro Dottore rivolgo le più vive cordialità e ancora ringrazio.