Utente 144XXX
salve da uqalche mese a questa parte ho letto vari articoli sulla curavatura del pene..io ho una curvatura verso l'alto che ho sempre ritenuto normale... ma leggendo questi articoli ho avuto alcuni dubbi..ho notato che con la mai ragazza nella penetrazione sempre1-2 cm rimangono fuori..ho difficoltà a spingere fino alla base..e nella posizione comunemente chiamata pecorina la penetrazione è meno profonda..... i rapporti sessuali vanno a buon fine anche se ricordo che le prime settimane la mai ragzza aveva fastidi forse per la curvatura stimolava troppo la parete...non so..ho letto che l'operazione non è fastidiosa e fa guadagnare 2 cm... io ho un pene che con la vurvatura misura 14-15 cm ..quindi anche in termini di guadagno di lunghezza e di maggiore praticità nel rapporto non sarebbe male..lei cosa mi consiglia???

mi permetto di inserire un link di wikipedia in cui mostra sei foto che indicano le sei fasi dell'erezione... l'ultima fase in cui l'erezione è massima rispecchia molto la forma del mio pene... http://it.wikipedia.org/wiki/Erezione

grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
nulla di ciò che scrive mi pare patologico, per quanto riguasrda le immagini non le commento, bisogna vedere dal vivo. Ma a naso non si faccia problemi eccessivi.
[#2] dopo  
Utente 144XXX

Iscritto dal 2010
Quindi quello che succede a me è del tutto normale?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
A naso si, anche perchè le curvature dorsali cojngenite del pene che non permettono penetrazione non sono mai stae descritte in letteratura, il pene guarda sempre in alto e a sionistra, in alttre parole è fisologicamente un po curvo (quessto per attitire i traumi coitali), se fosse dritto come una matita si spaccherebbe la prima volata che "sbaglia mira". n ogni caso si cavi la curiosità di un consulto dal vivo, corredato con foto del pene eretto.