Utente 107XXX
Salve, anche se a distanza di tempo dal nostro ultimo consulto, scrivo per aggiornarVi su gli ultimi risvolti della nostra ricerca di una gravidanza naturale che purtroppo si sta facendo aspettare da quasi 3anni. Dopo un primo consulto andrologico, abbiamo deciso di sentire un'ulteriore parere consultando un'atro specialista, che ha confermato la diagnosi di Varicocele al terzo stadio, di conseguenza l'intervento tramite scleroembolizzazione secondo Tauber; così seguendo i pareri concordanti mio marito a inizio mese si è sottoposto all'intervento, che ha avuto decorso regolare. Io invece, sotto consiglio ginecologico a fine novembre ho effettuato una isterosonosalpingografia, che ha evidenziato una buona quantità di aderenze all'interno delle tube, che sono state però rimosse anche se con non poca fatica dal pasaggio del liquido introdotto; risultato: la cavità uterina appare regolare, canale cervicale regolare, tube pervie bilateralmente con difficoltà. A questo punto le mie domande sarebbero due, e cioè, quanto tempo deve passare indicativamente prima che tutti e due possiamo considerarci, come dire..."funzionanti"? inoltre, è consigliabile anche a Vostro parere una cura di iniezioni a base di ormoni per diminuire i tempi dei risultati del Varicocele sul liquido seminale di mio marito, come consigliato in eventualità dal secondo andrologo consultato?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettrice,
le rispondo in relazione al solo versante maschile, per competenza. Un eventuale miglioramento dei parametri seminali dopo intervento di varicocele richiede almeno 3 mesi di tempo, meglio se sei mesi. Terapia ormonale? Dipende se è presente di partenza un deficit di FSH, altrimenti è decisamente discutibile.
[#2] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
Gentilissimo Dr. Pescatori, la ringrazio per il suo celere intervento, a detta dello specialista da noi consultato non è emerso alcun deficit, le invio però, già che ci sono, i risultati degli esami così che possa ricevere anche un suo parere:
FSH Follicolotropina (metodo IFMA) 4,7 mUI/ml
LH Luteotropina (metodo IFMA) 5,3 mUI/ml
Grazie ancora per l'attenzione.
Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
I valori ormonali sono nella norma.