Utente 781XXX
Gentilissimi Dott.
vorrei sapere alcune informazioni riguardo l'aneurisma aorta ascendente.
La persona riguardante questa patologia e' mio padre,un uomo di 57 anni con ipertensione arteriosa e ipertrofia al ventricolo sinistro e branchia destra.
Cio' che vorrei chiederle e':
da cosa puo' essere provocata l'aneurisma?quali sono le conseguenze e come si deve comportare nella vita quotidiana....
Quali controlli specialistici dovrebbe fare(esami gia' fatti:angioTAC-esame da sforzo-ECG)
E da premettere che mio padre non prendeva i farmaci per la cura dell'ipertensione.
La dilazione dell'orta e di 40 centimetri.
In attesa di una Vs risposta...Coordiali Saluti.
Filomena Palladino

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Guglielmo Mario Actis Dato
44% attività
8% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2004
Un aneurisma di 40 mm non e' ancora di interesse chirurgico e deve solo essere controllato mediante ecografia annuale ed eventualmente angio TAC in caso di incremento del diametro significativo o di dolore toracico. Bisogna controllare la pressione ed evitare lo stress psico fisico.

cordiali saluti