Utente 139XXX
salve, torno a porvi dei quesiti riguardo all'hiv. Mi chiedevo: è possibile che una persona, se contrae entrambe le malattie,a causa della coinfezione non sviluppi mai gli anticorpi nè dell'una e nè dell'altra malattia? oppure che li sviluppi ma che non risultino rilevabili, anche a distanza di anni dal rapporto a rischio? grazie
[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Nò, non è possibile che non siano presenti anticorpi a meno che sia una situazione di gravissima immodepressione, ma persone affette da questa stanno molto male sempre, con frequentissime infezioni gravi
[#2] dopo  
139722

dal 2010
dottore la ringrazio per avermi risposto, so che è già la terza domanda che posto riguardo a questo argomento, il problema è che sono molto angosciata perchè il rapporto in questione, avuto 2 anni fa, era con una persona che aveva entrambe le patologie.. era un rapporto a coito interrotto vaginale, so che è meno rischioso di uno completo ma comunque resto preoccupata nonostante abbia eseguito i test anche a ben 2 anni dal rapporto..ne ho eseguiti addirittura 2 questo inverno per essere sicura al cento per cento (ricercavano anticorpi hiv 0 1 2 e ag.p24)eppure non riesco a tranquillizzarmi nonostante sia risultata negativa..