Utente 632XXX
buona sera,
sono una ragazza di quasi 22 anni e vi scrivo in merito all'assunzione di pillole di rodiola. per motivi di stress dovuti all'università, agli esami e alla fine dei miei studi ho deciso di prendere le pillole di rodiola per cercare di ridurre lo stress, migliorare la concentrazione e ottenere dei risultati migliori nella memoria. ho cercato tutte le informazioni su internet e ho chiesto un parere anche alla farmacista da cui ho acquistato successivamente le pillole, in entrambi i casi è risultato che questa erba non produce effetti collaterali e comunque rappresenta un buon integratore naturale.

sono quattro giorni che la sto assumendo, due pillole al giorno la mattina e sto riscontrando dei miglioramenti, l'unico problema è che sto avvertendo come delle fitte leggere al cuore e per questo ho ricercato delle informazioni in merito scoprendo che possono provocare in rari casi questo effetto. io non ho patologie cardiache particolari, se non un soffio al cuore che credo abbia tanta altra gente e dai controllì che faccio spesso, gli ultimi un annetto fa, non è risultato nulla di grave.

secondo il vostro parere medico devo sospendere l'assunzione di tali pillole o posso continuare a prenderle? sottolineando che le fitte nn sono forti, sono leggere ma comunque le avverto ogni tanto. vi ringrazio della pazienza nel leggere il problema e vi porgo i mieri saluti.
[#1] dopo  
Dr. Riccardo Ferrero Leone
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
le consiglio prima di dimezzare il dosaggio e poi di sospenderne l'assunzione qualora nell'arco di un giorno non dovessero sparire i sintomi che riferisce.
Cordialmente.