Utente 321XXX
Operare si operare no?
Circa 3 anni e mezzo fa per una visita di controllo mi è stato riscontrato un varicocele sx.
L’urologo mi ha consigliato un ECO-COLOR-DOPPLER SCROTALE e uno spermiogramma.
Di seguito Vi riporto il risultato dell’ECO e dei tre spermiogrammi fatti a distanza di 18 mesi uno dall’altro.
Il medico, guardando i risultati, mi ha consigliato di non intervenire in quanto il varicocele è ormai consolidato (secondo lui il varicocele è presente dall’età dell’adolescenza), il testicolo è cresciuto in questo modo.
Ho ripetuto sotto suo consiglio lo spermiogramma anziché dopo sei mesi dopo 18, senza mai averglielo mostrato. Poi ho fatto l’ultimo sempre a distanza di 18 mesi dal secondo e sono tornato da lui: le esperienze di amici, tutti operati, mi hanno messo in ansia.
Essendoci stati alcuni miglioramenti (un valore che manifesta un astenospermia è rimasto inalterato) mi ha confermato la sua prima tesi.
Sono andato da un altro medico, questa volta un andrologo, che mi ha consigliato di intervenire.
E mi ha consigliato una serie di accertamenti : FSH, LH, HPRL,Testos.Tot, Testos. Free, FT3-FT4-TSH, PSA che ancora devo fare.
La mia domanda: COSA DEVO FARE? PERCHE’ QUESTA DIFFERENZA DI PENSIERO?
nON AVENDO INTENZIONE DI PROVARE AD AVERE FIGLI, COME COMPORTARMI, NON SAPENDO L'EFFETTIVA "EFFICACIA" DEL LIQUIDO?
I Vostri consigli mi saranno di aiuto.
vORREI EVENTUALMENTE RIFARE LO SPERMIO DA UN CENTRO SPECIALIZZATO...SAPETE INDICARMENE UNO IN ZONA?
Distintamente ringrazio

ECO-COLOR-DOPPLER SCROTALE
ESITO:

Reflusso venoso in corso di Valsala sostenuto nel tempo P.V.P. – Sx come da varicocele di grado medio.
Assenza di reflusso venoso sia spontaneo che provocato sul P.V.P. –Dx.

Di seguito vi riporto i dati dei 3 spermiogrammi effettuati a distanza di 18 mesi uno dall’altro:




concentrazione nemaspermica: 52.000 55.000 85.000
nemaspermi totali: 119.600 110.000 255.000

spermatozoi con mobilità:
rapidamente progr. 2^ ora: 10 (tra 50e99) 10 10
lentamente progr. 2^ ora: 33 50 45
non progressiva 2^ ora: 37 15 20
rapid. Progress 4^ ora: 10 5 5
lentamente progr. 4^ ora 33 50 45
non progressiva 4^ ora: 32 15 20

morfologia nemaspermica:
forme tipiche: 28 (tra 50e99) 41 56
atipie testa: 52 40 25
atipie collo 3 4 4
atipie coda 8 7 9
atipie miste 9 7 6

swelling test
nemaspermi hos positivi 59 (tra 60-100) 58 61

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,

i "grossi" dubbi che esistono sul varicocele li ho espressi in una recente risposta ad altro lettore.
Se lei ha il "dubbio" che sarebbe più opportuno operare il varicocele ne parli con uno specialista e magari affronti l'ipotesi ( non si tratta di un intervento particolarmente impegnativo..)di sottoporsi alla correzione chirurgica anche per non avere "rimpianti" nel momento in cui dovesse lamentare un quadro di infertilità nel momento in cui desiderasse conseguire una gravidanza.
Cari saluti
[#2] dopo  
Utente 321XXX

Iscritto dal 2007
Ma è proprio rivolgendomi a specialisti differenti che ho avuto valutazioni diverse........
Perchè?
Ma la mia situazione è compromessa?
Vorrei solo chiarirmi un pò le idee!!
Grazie per l'enorme disponibilità e cortesia.
[#3] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
intanto la correzione chirugica, ma anche il trattamento non chirurgico, di un varicocele costituisce un intervento per niente semplice o facile ma al contrario molto delicato, che comporta sempre rischi generici, specifici, complicanze e sequele (non ultima la percentuale di possibile recidiva). Affrontare un intervento senza una seria e motivata indicazione chirurgica è davvero molto ma molto pericoloso.
Detto questa cosa, per alcuni una ovvietà, Le posso dire che i motivi per sottoporre a trattamento un varicocele in un soggetto in età giovane-adulta, senza vole entrare nel merito specifico delle modalità tecniche di trattamento, son tre:
1) dispermia
2) sintomatologia soggettiva
3) inestetismi.
Da qui non si esce.
Pur essendomi stato richiesto più volte, non ho mai corretto chirurgicamente un varicocele per motivi estetici.
L'eta nagrafica, di per sè, non è mai una controindicazione al trattamento del varicocele. Sono ben altri i parametri da prendere in considerazione, e qui nel Forum ne abbiamo discusso moltissime volte.
Tenga presente che la correzionme di un varicocele non può riportare indietro l'orologio biologico, ma può solamente stabilizzare e "fotografare" si spera per sempre la situazione presente al momento dell'intervento.
Spero di essere stato chiaro.
Affettuosi e cordialissimi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
[#4] dopo  
Utente 321XXX

Iscritto dal 2007
Ringrazio vivamente per la vs diponibilità.
Ma, vorrei in ultima battuta conoscere una Vostra opinione sulla mia reale situazione.
In poche parole, secondo la Vs lunga esperienza, in un caso come il mio, con tutti i valori dei tre spermiogrammi inseriti ed in ordine cronologico, cosa proporreste al vs paziente?
Per me è non solo un consulto medico, ma anche un consiglio autorevole in più!!!
Grazie infinitamente.
Distinti e cordiali saluti.
[#5] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
se Lei fosse un mio paziente, NON La porterei subito in sala operatoria, se è questo è il tipo di risposta lapidaria che Lei desiderava. Ma la vera risposta era nella mia precedente mail.
Ancora cari saluti.
Prof. Giovanni MARTINO