Utente 120XXX
Cari dottori

Ho 23 anni!La mia storia clinica è iniz.a giugno09 quando ho subito un trauma ai testicoli seguito da ematuria.Da allora ho iniziato ad accusare dolori al testicolo dx e all'addome dx.I primi gg sn stati molto dolorosi soprattutto nell'addome.Il dolore si è attenuato 1 po dopo aver assunto ciproxin500rm prescritto dal medico di famiglia.A dist. di 10gg ho avuto una colica renale ma l'ecografia fatta al pronto socc. a testic. e reni ha riportato solo una lieve pielectasia a DX il resto tutto nella norma.Stesso esito hanno avuto le ecogr. ripetute dopo 15gg.Successivamente il dolore si è attenuato ma NONèMAI scomparso.Sentivo 1 dolore nell'addome e 1 lieve dolore molto fastidioso al testic.dx anke solo x il fatto che tocca vicino allo slip o alla gamba e si accentuava durante l'eccitazione e l’eiaculazione.Inoltre ogni volta che il testic. riceveva un lieve colpo ad es. infilavo il jeans velocemente,mi ritornava il dol.FORTE nell'addomeDX e nel testic.Gli esami di sangue,urinocoltura fatti a dist. di 1mese e dp visita urologica erano negativi.Ho fatto invano altre visite (urologica e chirurgica).Il chirurgo spingendo un dito sull'osso pubico a dx mi faceva molto male e su questa base mi ha diagnost. una pubalgia!La cosa strana è che voleva curarmela con il ciproxin500rm e oki da prendere per soli 5gg!Da settembre ho avut altri episodi di coliche ren. e l'urologo mi fa fare l'urografia EV,dalla quale(15 ottobre)emerge che l'uretereDX nn scarica bene e si sospetta 1 calcolo renale, sospetto che volevano capire facendomi una pielografia ascendente.Fortunatamente ho trov. poi 1 altro urologo che mi ha fatto fare una tac all'addome dove si è visto il calc. da 6mm bloccato nell'uretere e dp una cura l'ho espulso.Durante questo periodo i miei sintomi erano stati associati tutti al calcolo,ma ORA continuo ad averli nonostante lo abbia espulso.Quest'ultimo urologo mi ha consigl. una visita dal gastroenterologo.Nn so+ cosa pensare e cmq continuo ad avere questi sintomi: dolore al testic.dx,e nella zona pubica dx e dolore nell'addome dx.Quando mi eccito sento tirare nel testic.e nel pube.sento una ipersensibilità al testicolo e fastidiosa al tatto.Inoltre a causa dei dolori a volte ho difficoltà mantenere una erezione e noto che lo scroto non si restringe e indurisce come prima.Questi ultimi sintomi mi hanno anche portato un calo del mio desiderio sessuale!Mi è sembrato di notare una lieve riduzione del mio liquido seminale e quest'ultimo è molto + denso,gelatinoso,grumoso e appiccicoso rispetto a prima.
Un'altra cosa più strana è che quando per caso vado a toccare o a sfiorare l’addome dx avverto una sensaz.MOLTO fastidiosa tipo solletico che mi fa contrarre tutti i muscoli addominali,la stessa sensaz. la avverto se tocco l’interno coscia dx e il fastidio riflette fin dentro al testicolo o ai muscoli o nervi circostanti.Queste sensaz. si accentuano quando mi eccito e quando ho rapp. sessuali.

- Che tipo di visita specialistica mi consigliate?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente le consiglio di segurie i consigli del collega che la segue che sembra ben orientato