Utente 145XXX
Salve. Il mio ragazzo di 20 anni ultimamente tende a soffrire di cistite e sostiene che la causa possa essere il fatto di usare da un anno e frequentemente (una media di una volta per giorno)il preservativo, il quale gli ritarda l'eiaculazione costringendolo a "sforzarla" ogni volta.
A me sembra poco probabile ma vorrei comunque sapere se è possibile.
Inoltre vorrei sapere se possono insorgere problemi nella salute maschile con un frequente e prolungato uso del preservativo.
Grazie mille per l'aiuto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
cara signora sicuramente un rapporto molto prolungato "di proposito" può fare infiammare la prostata
[#2] dopo  
Utente 145XXX

Iscritto dal 2010
grazie mille per la consulenza
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Cara lettrice,

oltre alla corretta osservazione clinica fatta dal collega Quarto, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste problematiche, le consiglio di consultare anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=65191 ,

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=125422 .

Un cordiale saluto.