Utente 145XXX
Salve, sono una ragazza di 33 anni. 6 anni fa a causa di un incidente ho subito l'avulsione dei due incisivi superiori,il dentista mi ha quindi fatto due protesi dentarie alle quali meno di un anno fa ho sostituito le corone per motivi estetici. Da qualche mese premendo leggermente con le dita sulla parte superiore della gengiva, in corrispondenza di uno dei due incisivi impiantati, avverto dolore e a volte pulsazioni.Ciò non accade se palpo le altre parti della gengiva.Inoltre noto che la parte di gengiva sovrastante gli impianti si sta ritirando. Il dentista dopo la radiografia mi ha detto di non preoccuparmi per la sensazione di dolore alla gengiva, e che quando si hanno gli impianti è normale che la gengiva si ritiri, non si può fare niente. Chiedo se il dolore/fastidio alla gengiva può essere un sintomo della formazione di un granuloma o altro, se oltre a una perfetta igiene orale posso fare altro per impedire il ritiro delle gengive e se esiste un materiale per protesi dentarie che non favorendo il ritiro delle gengive impedisca l'effetto antiestetico della linea grigiastra tra gengiva e attaccatura della corona.
Grazie!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Marcello Fantini
28% attività
4% attualità
12% socialità
LANCIANO (CH)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Se ho ben capito ha fatto due impianti. Il dolore non è un buon segno: potrebbe essere una perimplantite. Io al suo posto mi preoccuperei del dolore pulsante. Il ritiro dell' osso intorno all' impianto è normale, ma entro certi limiti: 1 mm il primo anno e 0,1 mm per ogni anno successivo. Le ripeto che personalmente darei più importanza all' eventualità di una perimplantite che all' effetto antiestetico del bordino nero che può essere una conseguenza della prima. Senta un altro parere e credo sia necessario effettuare delle radiografie endorali. Saluti.
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Auletta
28% attività
8% attualità
16% socialità
GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Il dentista dopo la radiografia mi ha detto di non preoccuparmi per la sensazione di dolore alla gengiva, e che quando si hanno gli impianti è normale.

Tutto ciò non è assolutamente vero,le consiglio anche io di consultare un'altro dentista.

La risposta ha il solo scopo informativo.
http://studiodentisticoauletta.it
[#3] dopo  
Dr. Orazio Ischia
32% attività
0% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Chieda la risoluzione del problema al suo dentista poichè se è veramente in ballo una infezione periimplantare,questi non potrà non fare i conti con essa.Prima o poi ad un controllo semestrale ,che dovrebbe eseguire unitamente ad una seduta di igiene professionale,verrà il momento che si sonderà una tasca con tutte le conseguenze sui livelli ossei e gengivali.Cordialmente
[#4] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
L'unico consiglio che mi sento di darle, in base a quanto da lei esposto, è di cambiare collega! La risposta che le ha dato non mi sembra corretta. Il dolore soprattutto se pulsante è espressione di un processo infiammatorio-infettivo.
Saluti